Aggiornamenti del processore Mac Pro 2009-2012

L’aggiornamento dei processori in un Mac Pro non è un compito banale. Non importa quanto spesso si sia sentito dire che i nuovi processori possono essere appena inseriti, in realtà può essere un processo difficile. Questo è particolarmente vero nel modello 2009 del Mac Pro, che utilizza processori che non hanno top case o dissipatori di calore. I modelli 2010 e 2012, invece, sono molto più convenzionali, e un esperto fai da te dovrebbe essere in grado di completare il processo.

Prima di decidere se aggiornare o meno i vostri processori, dovete decidere se l’esecuzione di un aggiornamento, inclusa la possibilità di un aggiornamento non riuscito, vale il costo e il rischio.

Ci sono diversi progetti di upgrade per Mac Pro che potreste voler prendere in considerazione prima di intraprendere un upgrade del processore, come ad esempio un upgrade della memoria o un upgrade della memoria.

2009 Aggiornamento del processore Mac Pro

È possibile aggiornare i processori di un Mac Pro 2009, tuttavia, è possibile che non sia pratico farlo. Il problema è che i processori che possono essere utilizzati per facili aggiornamenti non vengono più venduti nuovi. È possibile trovare processori usati sul mercato del recupero, su eBay e in altri luoghi, ma di solito vengono venduti così come sono, o con garanzie molto limitate, come ad esempio «estratti da un noto computer funzionante».

Firmware Hack e 6-Core Westmere

Un’altra opzione è l’aggiornamento a un processore Westmere a 6 core, come quelli utilizzati nei Mac Pro 2010 e 2012. Normalmente, il Mac Pro 2009 non funzionerebbe con il processore 6-core Westmere, a causa della limitazione del firmware EFI incluso nel Mac Pro 2009.

Esistono, tuttavia, versioni pirata del firmware che possono essere installate per consentire il supporto del processore a 6 core. Ma ancora una volta, attenzione al fai da te; un’installazione del firmware che va male può trasformare il vostro Mac Pro in un costosissimo fermacarte. Questo hack non supportato potrebbe anche non funzionare con le future release di OS X.

Tuttavia, l’utilizzo dei processori 6-core Westmere molto più facilmente disponibili nel Mac Pro 2009 potrebbe valere il rischio. L’aggiornamento Mac Pro EFI è stato creato da MacEFIRom, membro del forum Netkas. Assicuratevi di leggere l’intero thread del forum sul sito sopra indicato. Oltre all’hackeraggio del firmware di MacEFIRom, sarà necessario anche l’effettivo firmware Mac Pro EFI di Apple.

Aggiornamenti del processore Mac Pro 2010-2012

L’aggiornamento del processore in un Mac Pro 2010-2012 è molto più semplice rispetto al modello 2009, soprattutto a causa delle modifiche apportate da Apple al socket del processore e dei tipi di processori che ha scelto di utilizzare. Invece di un gruppo di dissipatori di calore per tenere la CPU nel socket LGA-1366, Apple è passata al più comune socket LGA, con la tradizionale clip a conchiglia per tenere il processore in posizione.

Inoltre, i processori Mac Pro 2010-2012 sono modelli standard di Intel che includono un dispersore/caso di calore, a differenza dei Mac Pro 2009, che utilizzano processori aperti senza top case o dispersore di calore.

Ciò significa che il processo di aggiornamento del processore è abbastanza convenzionale, a parte il fatto che si scontra con gli enormi dissipatori di calore utilizzati da Apple.

Inoltre, è abbastanza facile trovare processori per l’aggiornamento di questi ultimi Mac Pro.

I Mac Pro 2010 e 2012 erano originariamente disponibili in modelli a singolo processore che utilizzavano processori Xeon quad-core o a 6 core. I modelli a doppio processore incorporavano una coppia di processori quad-core per 8 core totali, o una coppia di processori a 6 core per 12 core totali.

L’aggiornamento più comune è quello di passare dall’utilizzo di processori quad-core a modelli a 6 core. L’aggiunta di due (modelli a singolo processore) o quattro (modelli a doppio processore) processori ha molto senso, e fornisce sicuramente il miglior botto per il vostro buck. Ricordate che tutti i processori che potete usare per l’aggiornamento dei Mac Pro 2010-2012 fanno uso di hyper-threading in modo che un aggiornamento a due core sia in grado di eseguire quattro thread di elaborazione, non solo due.

Il semplice aggiornamento della velocità del processore, pur rimanendo con lo stesso numero di core del processore, probabilmente non è un buon uso del vostro budget.

Se state pensando di passare da una configurazione a singolo processore a una configurazione a doppio processore, vi consigliamo di non farlo perché non è conveniente. Anche se è possibile farlo, sarà necessario sostituire l’attuale vassoio del Mac a processore singolo con un vassoio doppio. Dovrete anche acquistare due processori, non uno solo perché gli Xeon a singolo processore non funzioneranno in una configurazione doppia; avrete bisogno di Xeon progettati per l’uso con più processori.

Processori per l’aggiornamento del processore singolo 2010-2012 Mac Pro 2010-2012

  • 3,2 GHz Quad-Core Nehalem W3565
  • 3,2 GHz Quad-Core Nehalem X3570
  • 3,33 GHz 6-Core Westmere X3680
  • 3,46 GHz 6-Core Westmere X3690

Processori per l’aggiornamento del doppio processore 2010-2012 Mac Pro 2010-2012

  • 2,66 GHz Quad-Core Westmere E5640
  • 2,66 GHz 6-Core Westmere E5650
  • 2,93 GHz 6-Core Westmere E5670
  • 3,33 GHz 6-Core Westmere E5680
  • 3,46 GHz 6-Core Westmere E5690

Consigli per l’aggiornamento di Mac Pro

È molto più facile aggiornare i processori nei Mac Pro del 2010 e del 2012 rispetto ai modelli del 2009. Passare da un quad-core a un 6-core può essere un modo efficace per ottenere qualche anno in più dal vostro Mac prima di considerare la sostituzione.

Deja un comentario