Arduino contro Netduino

Arduino è una piattaforma elettronica open-source basata su hardware e software di facile utilizzo. Arduino è diventato così popolare che altri progetti hanno preso il suo fattore di forma open-source e ne hanno esteso le funzionalità. Uno di questi progetti è Netduino. Abbiamo dato un’occhiata ad Arduino e Netduino per aiutarvi a decidere quale sia più adatto ai principianti e quale sia migliore per la prototipazione hardware.

Risultati complessivi

Arduino

  • Ha iniziato una «rinascita dell’hardware».

  • Utilizza il linguaggio del cablaggio.

  • Alto livello di controllo e visibilità.

  • Meno potenza di calcolo.

  • Meno costoso.

  • Grande comunità a sostegno dei nuovi arrivati.

  • È più probabile che i progetti si trasformino in prodotti hardware.

Netduino

  • Struttura software robusta.

  • Utilizza la familiare struttura .NET.

  • Caratteristiche di sviluppo software più comode e familiari.

  • Ha più potenza di calcolo.

  • Più costoso.

  • Comunità in crescita, ma non grande come Arduino.

  • La produzione di hardware è più complicata.

La tecnologia Arduino è in prima linea in quella che molti definiscono una «rinascita dell’hardware», un’era in cui la sperimentazione hardware è più accessibile che mai. Arduino è esplosa in popolarità, raggiungendo un pubblico mainstream inaspettato, visti i suoi inizi di nicchia.

Arduino ha generato altri prodotti, come Netduino, che utilizza il .NET Micro Framework. Sia Arduino che Netduino sono eccellenti piattaforme di microcontrollore, ma ognuna ha i suoi punti di forza e di debolezza. Mentre Arduino è meno costoso, ha una grande comunità, e progetti più scalabili, Netduino ha più potenza di calcolo e caratteristiche di sviluppo software più familiari.

Arduino e Netduino sono strumenti incredibili per l’innovazione. I progetti Arduino includono controller di luce e sistemi di automazione domestica, mentre i progetti Netduino includono la costruzione del proprio gioco di Simon e il monitoraggio dell’umidità di un impianto.

Codifica: Sviluppo di microcontrollori accessibili in entrambi

Arduino

  • Progettato per rendere accessibile lo sviluppo di microcontrollori.

  • Utilizza il linguaggio dei cablaggi.

  • I set di strumenti software non sono così familiari ai programmatori.

Netduino

  • Progettato per rendere accessibile lo sviluppo di microcontrollori.

  • Utilizza il framework .NET.

  • I programmatori possono lavorare in C# utilizzando Microsoft Visual Studio.

Uno dei principali punti di forza della piattaforma Netduino è la sua robusta struttura software. Arduino utilizza il linguaggio Wiring, e l’IDE di Arduino permette un alto livello di controllo e visibilità sul «metallo nudo» del microcontrollore. Netduino, invece, utilizza il familiare framework .NET, permettendo ai programmatori di lavorare in C# utilizzando Microsoft Visual Studio.

Sia Arduino che Netduino sono progettati per rendere il mondo dello sviluppo dei microcontrollori più accessibile ad un pubblico di programmatori, quindi l’uso di set di strumenti software già familiari a molti programmatori è un grande vantaggio.

La programmazione di Netduino funziona ad un livello di astrazione più alto di quello di Arduino, permettendo di avere più funzionalità di sviluppo software familiari e comode per chi sta passando dal mondo del software.

Potenza e prezzo: Netduino è più potente, più economico

Arduino

  • La potenza di calcolo non è così robusta come Netduino.

  • Non veloce come Netduino.

  • Non costoso come Netduino.

Netduino

  • Maggiore potenza di calcolo.

  • Più veloce di Arduino.

  • Più costoso di Arduino.

In generale, la potenza di calcolo della gamma Netduino è superiore a quella di Arduino. Con alcuni modelli di Netduino che lavorano con un processore a 32 bit che funziona fino a 168 MHz e un sacco di RAM e memoria Flash da risparmiare, il Netduino è notevolmente più veloce di molti dei suoi omologhi Arduino.

Questa potenza aggiuntiva viene fornita con un prezzo più alto, anche se il costo del Netduino per unità non è proibitivo. Questi costi possono comunque essere sostenuti se sono necessarie più unità Netduino in scala.

Sostenere le biblioteche: Arduino Edges Out Netduino

Arduino

  • Una comunità ampia ed energica.

  • Molte librerie di codici da sfogliare.

  • Altri esempi di codice e tutorial.

Netduino

  • Il sostegno comunitario è ancora in crescita.

  • Le biblioteche personalizzate devono essere costruite.

  • Campioni di codice e tutorial non così sviluppati.

Un grande punto di forza di Arduino è la sua grande ed energica comunità. Questo progetto open-source ha attratto una vasta collezione di collaboratori che hanno aggiunto utili librerie di codice che permettono ad Arduino di interfacciarsi con una varietà di hardware e software.

Mentre la comunità intorno a Netduino sta crescendo, è ancora abbastanza presto nella sua vita che qualsiasi esigenza di supporto può richiedere la costruzione di librerie personalizzate. Allo stesso modo, i campioni di codice, i tutorial e le competenze disponibili per Arduino sono molto più sviluppati della sua controparte.

Idoneità come ambiente di prototipazione: Vince Arduino

Arduino

  • È più probabile che i progetti diventino dei veri e propri prodotti hardware.

  • I costi dell’hardware non sono proibitivi.

Netduino

  • È più difficile che un progetto diventi un prodotto hardware.

  • Potrebbero essere necessari costi aggiuntivi per creare un prototipo di hardware.

Una considerazione importante quando si decide su una piattaforma è se il progetto servirà come prototipo per un futuro prodotto hardware che sarà scalato. Arduino si adatta bene a questo ruolo, e con una piccola quantità di lavoro, l’Arduino può essere sostituito con un microcontrollore AVR di Atmel in un progetto che può essere utilizzato in produzione. I costi dell’hardware sono incrementali e adatti per scalare una produzione di hardware.

Mentre passi simili possono essere fatti con un Netduino, il processo è meno semplice e potrebbe richiedere l’uso di un nuovo Netduino, che cambia la struttura dei costi di un prodotto in modo significativo. L’impronta del software, i requisiti hardware e i dettagli di implementazione del software, come la raccolta dei rifiuti, complicano la piattaforma Netduino quando si pensa di usarlo come prodotto hardware.

Rendere facili i progetti fai da te con gli starter kit Arduino, che sono un’ottima introduzione alla piattaforma di microcontrollore.

Verdetto finale

Netduino e Arduino forniscono entrambi grandi introduzioni allo sviluppo di microcontrollori per coloro che cercano di passare dalla programmazione di software. Ad alto livello, Netduino può essere una piattaforma più accessibile per la sperimentazione casuale, in particolare se si ha un background con il software, C#, .NET, o Visual Studio. Arduino fornisce una curva di apprendimento leggermente più ripida con il suo IDE, ma ha una comunità più grande per il supporto e una maggiore flessibilità se si vuole portare un prototipo in produzione.

Imparare a creare progetti Easy Arduino

Deja un comentario