Come controllare l’ortografia in Gmail

Il correttore ortografico integrato in Gmail è un modo semplice per cogliere gli errori mentre si scrivono le e-mail. Lo strumento funziona con parole scritte in inglese, spagnolo, tedesco, italiano e molte altre lingue. Se non ne avete mai approfittato, vi mostreremo come fare.

Come usare il correttore ortografico Gmail

È possibile accedere al correttore ortografico di Gmail dal pulsante del menu (rappresentato da tre punti verticali) in basso a destra di ogni e-mail che si compone.

  1. Selezionare il pulsante del menu a tre punti, quindi selezionare Controllo ortografico .

  2. Immediatamente, gli errori di ortografia appariranno evidenziati in rosso. Se il vostro browser web supporta anche il controllo ortografico, potreste vedere anche qualche altra indicazione di errore di ortografia, come una linea rossa a ghirigori.

  3. Selezionare qualsiasi parola scritta male per ottenere un elenco delle alternative suggerite. In alternativa, è possibile scegliere di ignorare l’errore di ortografia.

  4. Una volta selezionata una parola dalla lista, Gmail la scambia automaticamente con la vostra parola scritta male.

  5. Selezionate Recheck per controllare il vostro lavoro una seconda volta. Oppure, se volete cercare errori di ortografia in un’altra lingua, aprite il menu a tendina e sceglietene uno dall’elenco.

Il correttore ortografico è impostato di default su Auto e non ricorda in quale lingua si sceglie di controllare l’ortografia. Per esempio, si potrebbe scegliere il francese per un’e-mail, poi aprirne un’altra e scoprire che è di nuovo impostato su Auto . Inoltre, tenete presente che Gmail non eseguirà contemporaneamente il controllo ortografico di più di una lingua. Sarà necessario eseguire un controllo per ogni lingua singolarmente.

Deja un comentario