Come eseguire il Powerwash (Reset) di un Chromebook

I Google Chromebooks sono noti per i loro costi relativamente bassi e per la loro semplicità e facilità d’uso. Sebbene il sistema operativo Chrome non sia complesso come macOS, Windows o altri importanti sistemi operativi che si trovano sui computer portatili, si può comunque incorrere in qualche occasionale problema di testardaggine che non sembra poter essere risolto.

In casi come questo, potrebbe essere necessario ripristinare il Chromebook allo stato di fabbrica. Un’altra ragione per cui potresti voler applicare questo metodo del break-glass è se stai girando il tuo Chromebook ad un nuovo proprietario e vuoi assicurarti che tutte le tue informazioni personali siano rimosse in anticipo.

In entrambi gli scenari, la funzione Powerwash può essere utilizzata per riportare Chrome OS alla sua condizione originale.

Cosa sapere prima del Powerwash di un Chromebook

I file e le impostazioni locali non possono essere recuperati una volta che un Chromebook è stato sottoposto a Powerwashed, quindi leggere attentamente i seguenti punti prima di procedere.

  • Anche se la maggior parte dei file di Chrome OS e delle impostazioni specifiche dell’utente sono memorizzati nella nuvola, sia associati al vostro account Google o situati in un repository di Google Drive lato server, ci sono ancora alcuni elementi memorizzati localmente che vengono eliminati in modo permanente con Powerwash.
  • I file che vengono salvati sul disco rigido locale di Chromebook sono spesso memorizzati nella cartella Downloads. Il contenuto di questa cartella deve sempre essere salvato su un dispositivo esterno o sul vostro Google Drive prima di avviare un Powerwash.
  • Tutti gli account Google utilizzati in precedenza sul tuo Chromebook vengono rimossi durante un Powerwash, così come le impostazioni associate a tali account. Finché si dispone dei rispettivi nomi utente e password memorizzati altrove in precedenza, questi account possono essere ripristinati sul Chromebook in un secondo momento.

Avviare un Powerwash attraverso il Chrome Browser

Ripristinare il Chromebook allo stato di fabbrica predefinito:

Se avete intenzione di consegnare il vostro Chromebook ad un nuovo proprietario, non inserite le credenziali del vostro account una volta completato il Powerwash. Così facendo, il vostro account verrà aggiunto nuovamente al dispositivo, cosa che non si vuole fare se non sarà più in vostro possesso.

  1. Aprire il browser Chrome.

  2. Cliccate sul pulsante del menu, rappresentato da tre punti allineati verticalmente e situato nell’angolo in alto a destra della finestra del vostro browser.

  3. Quando appare il menu a discesa, selezionare Impostazioni .

    L’interfaccia delle impostazioni di Chrome è accessibile anche tramite il menu della barra delle applicazioni Chromebook, situato nell’angolo in basso a destra dello schermo.

  4. Ora dovrebbe essere visualizzata l’interfaccia delle impostazioni di Chrome. Scorrere fino in fondo e fare clic su Advanced .

  5. Appariranno le impostazioni avanzate di Chrome. Scorrere nuovamente verso il basso fino a trovare la sezione Reset settings e selezionare l’opzione Powerwash .

  6. Dovrebbe essere visualizzata una finestra di dialogo con l’etichetta Riavviare il dispositivo , sovrapponendo l’interfaccia delle impostazioni. Cliccare su Riavviare .

  7. Il tuo Chromebook sarà ora riavviato e il processo di Powerwash sarà completato. Quando ti viene richiesto, accedi con le credenziali del tuo account Google e segui le istruzioni a schermo per impostare il tuo Chromebook appena restaurato.

Come resettare Chromebook dalla schermata di accesso

Invece di avviare il processo di Powerwash tramite l’interfaccia delle impostazioni di Chrome, è anche possibile reimpostare il Chromebook dalla schermata di login seguendo i seguenti passi.

  1. Mentre si è nella schermata di login di Chrome OS e prima dell’autenticazione, premere la seguente scorciatoia da tastiera: Shift+Ctrl+Alt+R

  2. Apparirà una finestra con l’etichetta Resettare questo dispositivo Chrome . Fare clic su Riavviare per iniziare.

  3. Il tuo Chromebook verrà riavviato. Dopo il ritorno alla schermata di login, dovrebbe essere visualizzata una nuova versione di questa finestra. Fare clic su Powerwash .

    Si consiglia di mettere un segno di spunta accanto all’opzione Aggiorna il firmware per una maggiore sicurezza prima di continuare con il processo di Powerwash, in quanto fornisce una migliore protezione di sicurezza per il dispositivo.

  4. Ora apparirà la finestra di dialogo Conferma Powerwash. Fare clic su Continuare .

  5. Una volta completato, puoi accedere con il tuo account Google e seguire le istruzioni a schermo per impostare il tuo Chromebook appena restaurato.

Deja un comentario