Come ottenere i canali locali su Roku

Il taglio del cordone ha diversi vantaggi, ma rimane indietro quando si tratta di programmazione locale in streaming. Non c’è ancora una soluzione perfetta, ma ci sono abbastanza opzioni disponibili per aiutarvi a trovare la TV locale se fate abbastanza scavi. Ecco una lista di soluzioni, da quelle gratuite a quelle relativamente economiche, che potete utilizzare per ottenere canali locali su Roku.

Sulla piattaforma Roku si possono trovare canali in luoghi come il Roku store e il menu iniziale. Nonostante il nome, i canali funzionano come le app; potete scegliere quelli che volete e aggiungerli alla vostra schermata iniziale. Una volta aggiunti, questi canali vi permettono di accedere ai contenuti video da un provider.

Roku può essere utilizzato con televisori di diversi produttori tra cui, ma non solo, quelli di LG, Samsung, Panasonic, Sony e Vizio.

Come ottenere i canali locali su Roku

  1. Per prima cosa, visitate il sito web del vostro canale locale e vedete se hanno creato un canale Roku per i loro spettatori.

  2. Questo può essere un canale «privato» che richiede l’inserimento di un codice disponibile sul loro sito web, oppure può essere visibile per la ricerca sul vostro Roku. Assicuratevi di effettuare la ricerca utilizzando le lettere di chiamata della vostra stazione, come WGBH o WHYY, invece di cercare «Channel 5» o «Live on 5».

  3. Se c’è un canale Roku, assicuratevi di leggere attentamente ciò che il canale offre prima di installarlo.

    A causa del modo in cui sono stati concepiti gli accordi di affiliazione tra la vostra stazione locale e la rete che trasmettete, potreste ricevere solo la programmazione locale, oppure potrebbe non offrire lo streaming in diretta delle notizie e delle trasmissioni sportive locali.

  4. E’ tutto qui.

Potresti essere in grado di ottenere contenuti anche da altre applicazioni. NewsON, ad esempio, offre notizie locali da 190 stazioni e dichiara di avere almeno un notiziario locale trasmesso per il 90% della popolazione statunitense.

Streaming dei canali locali su Roku tramite YouTube

Un’altra opzione è YouTube. Le stazioni di notizie locali caricano e trasmettono sempre più spesso le loro trasmissioni in live streaming sul sito, e l’applicazione YouTube di Roku trasmetterà questi flussi per voi. Dovreste prima cercare la pagina YouTube della vostra stazione locale per vedere cosa offre. Ogni affiliato avrà un approccio diverso a YouTube, quindi potreste scoprire che varia dall’abbracciare completamente il sito e caricare tutto fino ad offrire solo clip selezionate.

Utilizzare Windows o Smartphone Mirroring

Se la vostra stazione locale non trasmette in streaming su YouTube, ma lo fa sul loro sito web, potete comunque riceverlo sul vostro televisore se avete un computer Windows o un dispositivo Android. Apple non supporta il mirroring Roku a partire da questa scrittura. Anche il vostro Roku e il vostro dispositivo dovranno essere collegati alla stessa rete Wi-Fi.

Utilizzo di Windows 10

  1. Per prima cosa andare nelle impostazioni dell’apparecchio Roku e selezionare Sistema . Annotare il nome del proprio Roku. Questo vi aiuterà a trovarlo in seguito.

    Ignorare la parte Screen Mirroring del menu; non sarà necessario eseguire lo streaming.

  2. In Windows 10, selezionare il palloncino per il parlato nell’angolo in basso a destra. Espandere la finestra in basso per trovare Connect ; selezionare questo per aprire un menu.

    Connect button on Windows 10

  3. Selezionate il nome del vostro Roku e sullo schermo del vostro televisore apparirà un messaggio.

  4. Lo schermo del vostro laptop o del computer apparirà sul vostro televisore e potrete semplicemente avviare lo streaming sul sito web della vostra emittente locale.

Utilizzo di Android

Per i dispositivi Android, potrebbe essere un po’ più complicato.

  1. Potresti aver bisogno di cercare il tuo Roku sul tuo dispositivo, ma di regola troverai qualcosa sul tuo dispositivo Android con un’etichetta come Cast o Screen Sharing sotto Display o System nell’app Settings .

    Si trova anche nel menu a tendina principale di alcuni dispositivi Android.

  2. Se La condivisione dello schermo non è già abilitata, toccare l’interruttore a levetta su On . Da qui, è anche possibile modificare il nome del telefono e visualizzare tutti i dispositivi con cui è possibile condividere lo schermo.

    Screen sharing menu button and toggle switch on Android

  3. A seconda di quale Android si dispone, è possibile utilizzare solo una parte dello schermo o il video può diventare un po ‘bloccato a seconda della qualità del flusso e la velocità del dispositivo. Dovreste anche impostare il volume basso e alzarlo gradualmente, poiché il volume dell’audio dipende anche dalle impostazioni del vostro dispositivo.

Utilizzando iOS

Purtroppo per iOS non esiste una soluzione di casting diretto, ma è possibile utilizzare l’applicazione YouTube e altre applicazioni di terze parti per il casting di Roku.

Principali applicazioni di rete

Se avete il cavo o un servizio di streaming come Hulu, potete installare le principali applicazioni di rete sul vostro Roku.

Prova gratis Hulu ora

Per installare un’applicazione di rete importante, seguire questi passi:

  1. Vai prima sul sito web del tuo affiliato per vedere se supportano l’app; dovresti vedere un prompt come Guarda le notizie locali sull’app ABC , per esempio. Tuttavia, non tutti gli affiliati hanno raggiunto accordi per lo streaming di contenuti locali sulle app delle principali reti.

  2. Per installare ed eseguire l’applicazione è necessario anche il nome e la password che si utilizza per accedere al sito web del proprio fornitore di servizi via cavo.

    Se non avete il cavo, non potrete utilizzare le app.

  3. Sei finito!

Deja un comentario