Come rimuovere i duplicati in Google Sheets

Si possono aggiungere doppioni quando si importano nuovi dati in un foglio di calcolo o per un semplice errore di inserimento di dati umani. Piuttosto che controllare manualmente ogni riga cercando di rilevare le informazioni aggiunte più volte, lasciare che l’applicazione rimuova i duplicati. In Google Sheets è possibile utilizzare uno strumento integrato, una funzione o un add-in di terze parti per rimuovere i dati duplicati. Continuate a leggere per imparare a rimuovere i duplicati in Google Sheets.

Trova i duplicati in Google Sheets utilizzando lo strumento Rimuovi duplicati

Google Sheets include uno strumento integrato che cercherà il foglio in base ai criteri da voi forniti.

Quando si utilizza lo strumento Rimuovi duplicati, i duplicati trovati verranno rimossi automaticamente. Non avrete la possibilità di vedere quelli trovati prima che vengano rimossi.

  1. Aprire il foglio di calcolo in cui si desidera trovare e rimuovere i dati duplicati.

  2. Selezionare l’intervallo di dati in cui si desidera rimuovere i duplicati.

    Le celle con valori identici, ma con formattazione, formule o casi di lettere diverse sono considerate duplicati.

  3. Selezionare Dati ; Rimuovere i duplicati . Si apre la finestra di dialogo Rimuovi duplicati che mostra il numero di colonne e righe selezionate.

  4. Selezionare la casella di controllo Data has header row se i dati del foglio di calcolo includono una riga di intestazione per evitare che questa riga venga influenzata.

  5. Scegliete le colonne che volete che lo strumento analizzi selezionando le caselle di controllo corrispondenti. Per analizzare tutte le colonne, selezionare la casella di controllo Seleziona tutto .

    Se si seleziona una singola cella all’interno di un intervallo, i duplicati saranno rimossi per l’intero intervallo.

  6. Selezionare Rimuovere i duplicati . Lo strumento analizzerà i dati e apparirà una casella che mostra quante righe duplicate sono state trovate e rimosse.

Trova i duplicati in Google Sheets utilizzando la funzione UNICO

La funzione UNICO in Google Sheets restituisce righe univoche dalla gamma di fonti fornite, scartando i duplicati. La funzione UNICO restituisce le righe nell’ordine in cui appaiono per la prima volta nell’intervallo di origine. Utilizzando questo metodo, è possibile visualizzare e confrontare entrambe le serie di dati prima di cancellare i duplicati originali.

Assicuratevi che i valori numerici siano formattati allo stesso modo, come le percentuali o i valori di valuta.

  1. Selezionare la prima cella della colonna in cui si desidera restituire le righe uniche.

  2. Selezionare Inserire ; Funzione .

  3. Selezionare Filtro ; Unico .

    .

  4. Inserire o selezionare l’intervallo che si desidera utilizzare come argomento per la funzione e premere Inserire .

  5. Google Sheets creerà una nuova colonna o tabella con incluse solo righe univoche.

Se le righe restituite sembrano includere dei duplicati, cercare le celle che hanno un testo nascosto o altre differenze, come ad esempio gli spazi di trascinamento.

Trovare e rimuovere i duplicati in Google Sheets utilizzando un componente aggiuntivo

I componenti aggiuntivi sono strumenti creati da sviluppatori di terze parti che migliorano o semplificano la vostra esperienza utilizzando Google Sheets. Sono disponibili componenti aggiuntivi che troveranno e rimuoveranno i duplicati dal vostro foglio di calcolo in Google Sheets.

Anche se non ci sono due componenti aggiuntivi identici, molti includono caratteristiche simili. Scopri come individuare i componenti aggiuntivi che trovano e rimuovono i duplicati in Google Sheets e come decidere quale si adatta meglio alle tue esigenze.

  1. Vai a Google Sheets.

  2. Selezionare Add-ons ; Get Add-ons . La finestra Add-ons si aprirà con diversi strumenti suggeriti.

  3. Digitare » rimuovere i duplicati «nel campo aggiuntivo di ricerca e premere Inserire . Apparirà un elenco di potenziali componenti aggiuntivi corrispondenti alla ricerca.

  4. Selezionate un componente aggiuntivo che desiderate conoscere per aprire la pagina di descrizione. Scorrere verso il basso per leggere le recensioni o scorrere a destra e a sinistra per visualizzare le schermate e i video che mostrano il componente aggiuntivo in azione.

  5. Selezionare Aggiungere .

    .

    Il pulsante Aggiungi potrebbe avere un prezzo o la parola » Free «su di esso.

  6. Seleziona o accedi al tuo account Google se richiesto.

  7. Selezionare Allow per fornire i permessi richiesti al componente aggiuntivo.

  8. Attendere mentre l’add-on è installato.

  9. Selezionare Add-ons per accedere e utilizzare il tool.

Selezionare Aiuto nel menu add-on per ottenere aiuto utilizzando lo strumento che avete scaricato.

Deja un comentario