Come sincronizzare musica e video utilizzando Windows Media Player

Windows Media Player 11 è una versione precedente dell’applicazione. Tuttavia, se si utilizza ancora questa versione precedente come media player principale (perché si può avere un PC più vecchio o si esegue XP o Vista), allora può ancora essere molto utile per la sincronizzazione dei file su dispositivi portatili. Potreste avere uno smartphone, un lettore MP3 o anche un dispositivo di memorizzazione come una chiavetta USB.

Anche le versioni più recenti di WMP hanno capacità di sincronizzazione molto simili.

A seconda delle capacità del dispositivo, musica, video, foto e altri formati di file multimediali possono essere trasferiti dalla mediateca sul computer e goduti mentre si è in viaggio. Questo tutorial vi mostrerà come farlo facilmente. Imparerete anche a utilizzare il programma software multimediale di Microsoft per sincronizzare automaticamente e manualmente i file direttamente sul vostro dispositivo.

Se avete bisogno di scaricare di nuovo Windows Media Player 11, è ancora disponibile sul sito web del supporto Microsoft.

01 di 02

Collegare il dispositivo portatile

Scheda menu Sync in WMP 11.

Per impostazione predefinita, Windows Media Player 11 seleziona il metodo di sincronizzazione migliore per il dispositivo quando è collegato al computer. Ci sono due modi possibili che può scegliere a seconda della capacità di memorizzazione del dispositivo. Questo sarà in modalità automatica o manuale.

  • Modo automatico . Se un dispositivo collegato ha 4GB o più di memoria, e l’intero contenuto della vostra libreria WMP vi si adatta, allora questa modalità viene utilizzata.
  • Modo manuale . Questo viene selezionato da WMP quando un dispositivo collegato ha meno di 4GB di spazio di memoria.

Per collegare il dispositivo portatile in modo che Windows Media Player lo riconosca, completare i seguenti passi:

  1. Fare clic sulla scheda del menu Sync vicino alla parte superiore dello schermo di Windows Media Player 11.
  2. Assicuratevi che il vostro dispositivo sia acceso in modo che Windows possa rilevarlo, di solito come dispositivo plug-and-play.
  3. Collegare il dispositivo al computer utilizzando il cavo fornito in dotazione una volta che è completamente acceso.

02 di 02

Supporti di trasferimento

Il tasto sync in WMP.

Come già detto in precedenza, Windows Media Player 11 selezionerà una delle sue modalità di sincronizzazione una volta collegato il dispositivo.

Modo automatico

Se Windows Media Player 11 utilizza la modalità automatica, basta cliccare su Finish per trasferire automaticamente tutti i vostri media – questa modalità fa anche in modo che il contenuto della vostra biblioteca non superi la capacità di memorizzazione del vostro dispositivo portatile.

Non è necessario trasferire tutto sul dispositivo in modalità automatica. Al contrario, è possibile selezionare le playlist che si desidera trasferire ogni volta che il dispositivo viene collegato. Potete anche creare nuove playlist automatiche e aggiungerle.

Per scegliere le playlist che si desidera sincronizzare automaticamente, seguire questi passi:

  1. Fare clic sulla freccia in basso sotto la scheda del menu Sync.
  2. In questo modo viene visualizzato un menu a tendina. Passare il puntatore del mouse sul nome del dispositivo e poi cliccare sull’opzione Setup Sync .
  3. Nella schermata Device Setup, scegliere le playlist che si desidera sincronizzare automaticamente e poi cliccare il pulsante Add .
  4. Per creare una nuova playlist, fare clic su Crea nuova playlist automatica e poi scegliere i criteri che determineranno quali canzoni saranno incluse.
  5. Cliccare Terminare al termine.

Modalità manuale

Per impostare la sincronizzazione manuale in Windows Media Player, dovrete prima cliccare Terminare quando avrete collegato il vostro dispositivo portatile.

  1. Trascinare i file, gli album e le playlist nella Sync List sul lato destro dello schermo.
  2. Al termine, fare clic sul pulsante Start Sync per iniziare a trasferire i file multimediali.

Deja un comentario