Come trasmettere o trasmettere in diretta in streaming su YouTube

Ci sono due modi per utilizzare YouTube per condividere i video. Trasmettere se stessi su YouTube, chiamato anche live streaming, è quando le persone possono guardarti su YouTube, dal vivo, mentre stai registrando. È anche possibile caricare video già creati e modificati.

Per iniziare con lo streaming live di YouTube o il caricamento su YouTube, è necessario disporre di un account YouTube. Se siete in grado di commentare i video di YouTube, o avete un account Gmail, allora avete già un account YouTube (Google possiede YouTube). Altrimenti, create subito un account YouTube in modo da poter caricare i video e trasmettervi online.

Tuttavia, il solo fatto di avere un account YouTube e di caricare molti video non è sufficiente per sfruttare tutto ciò che la trasmissione su YouTube ha a disposizione. Volete anche assicurarvi di configurare le vostre informazioni video, impostare le corrette opzioni di privacy e promuovere il vostro video per farvi notare dagli spettatori.

01 di 06

Registra il tuo video

YouTube funziona attraverso dispositivi mobili e computer. In ogni caso, è necessario un modo per far arrivare il video al sito web di YouTube.

Se siete in live streaming, il vostro dispositivo ha bisogno di una videocamera. Telefono e tablet possono trasmettere in streaming su YouTube perché hanno una fotocamera integrata e supportano l’applicazione YouTube. Lo stesso vale per computer e laptop, ma se non avete una fotocamera integrata nel computer, potete acquistare una webcam.

Se non siete in live streaming, e avete solo bisogno di caricare un video su YouTube per lo streaming regolare, o per il backup del video, dovete solo caricare il video su YouTube (vedi punto 3 qui sotto).

I video che si trovano su un dispositivo che non supporta l’applicazione YouTube, come alcuni telefoni e fotocamere digitali, possono essere caricati anche su YouTube, ma è necessario prima copiare i file video sul computer in modo da poter utilizzare il browser web per caricare il video.

02 di 06

Prepara il tuo video

Se state caricando un video che avete già registrato, volete essere sicuri che sia esattamente come volete che appaia quando la gente trasmette il vostro video su YouTube.

È possibile modificare i video di YouTube con un software gratuito per ritagliare parti che non si desidera che la gente veda, per aggiungere una voce fuori campo o musica di sottofondo, o per sovrapporre un testo, una filigrana o un logo.

YouTube è un servizio di video streaming, ma ciò non significa che accetti tutti i tipi di video. Controllate la pagina dei formati di file supportati da YouTube per le informazioni più aggiornate su quali tipi di video è possibile caricare. Sono supportati formati comuni come MP4, AVI, MOV, WMV e FLV, così come formati come WebM e MPEGPS.

Non solo, la maggior parte dei video registrati sono di dimensioni enormi, quindi la compressione è qualcosa a cui pensare in modo che ci voglia meno tempo per caricare il video su YouTube. Di solito è possibile comprimere un video con un editor video o un convertitore video.

I file video caricati su YouTube possono avere una dimensione massima di 128 GB o una durata massima di 12 ore, a seconda di quale dei due valori è inferiore, ma solo se si verifica il proprio account YouTube. In caso contrario, il limite per i video di YouTube è di 15 minuti.

Se trasmetti in diretta su YouTube, non puoi fare il tipo di editing supportato per i video non in diretta, per ovvie ragioni. Ad esempio, poiché i tuoi visitatori ti guarderanno in tempo reale, non puoi ritagliare le parti che vuoi cancellare o sostituire l’audio con musica personalizzata.

03 di 06

Carica il tuo video

Ora che il vostro video è completamente preparato, potete caricarlo su YouTube. Potete farlo attraverso l’applicazione mobile di YouTube e il sito web di YouTube da un browser desktop.

Se siete nell’app mobile, cercate l’icona della fotocamera nella parte superiore dell’app per registrare video in diretta o per caricare un video esistente. Allo stesso modo, da un computer, fintanto che si è connessi al proprio account YouTube, è possibile fare clic sull’icona della fotocamera nella parte superiore della pagina per caricare un video su YouTube o per avviare una trasmissione in diretta.

Quando si carica un video già registrato, YouTube deve elaborare il video prima che chiunque possa vederlo dal vivo. È possibile controllare la privacy del video se si desidera che il video diventi pubblico o che rimanga privato una volta terminata l’elaborazione.

Il caricamento dei video di YouTube può essere un processo molto lento, soprattutto se il video è davvero grande. L’intero processo mangia la larghezza di banda della rete e potrebbe rendere più lento il funzionamento di altre cose, come i videogiochi, lo streaming di video e musica, ecc.

04 di 06

Inserire le informazioni video e le impostazioni sulla privacy

Mentre aspettate che il vostro video venga caricato ed elaborato, inserite le informazioni sul vostro video nei campi di testo. Potete farlo ora o in un secondo momento, ma se compilate queste informazioni ora, potete assicurarvi che siano pronte per essere pubblicate una volta terminata l’elaborazione.

Iniziare con la scheda Informazioni di base . Pensa al titolo, ai tag e alla descrizione del tuo video. Queste informazioni contribuiranno a rendere il tuo video visibile alle persone che cercano su YouTube. Usa termini e descrizioni chiare, specifiche e informative.

In questa pagina c’è anche una sezione per impostare la miniatura del video di YouTube. Non è necessario configurare una miniatura video personalizzata, perché YouTube ne estrarrà automaticamente una dal video, ma questa è una scelta che potete fare qui.

Fare clic sul menu a tendina a destra del campo del titolo per selezionare l’impostazione della privacy per il vostro video. Questo determina chi può vedere il vostro video e se appare nelle ricerche, nei news feed e nel vostro canale YouTube.

Ci sono tre impostazioni per la privacy nei vostri video:

  • Pubblico : Il tuo video può essere scoperto attraverso ricerche, può essere condiviso e compare sul tuo canale e nei news feed dei tuoi abbonati. Questa è l’impostazione che vuoi utilizzare se vuoi costruire un pubblico e raggiungere il maggior numero di persone.
  • Unlisted : Il tuo video può essere raggiunto e condiviso con l’URL del video, ma non viene visualizzato nelle ricerche, nel tuo canale YouTube o nei news feed dei tuoi abbonati.
  • Privato : Solo tu e le persone da te indicate potete visualizzare i video privati. Il video non può essere condiviso, non compare nei news feed e non appare sul vostro canale.

Dopo aver compilato le informazioni di base, fare clic su Impostazioni avanzate . È qui che puoi disabilitare o abilitare i commenti sul tuo video, permettere agli spettatori di votare il tuo video, inviare il video a una categoria specifica per organizzarlo su YouTube, impostare la data di registrazione, permettere o meno l’incorporazione e altro ancora.

Dovete tenere aperta la pagina di caricamento o YouTube cancellerà il caricamento dei video.

05 di 06

Personalizza il tuo canale YouTube

Il vostro canale YouTube è il luogo in cui gli spettatori possono trovare tutti i vostri video e le vostre informazioni. È la tua piccola casa su YouTube per condividere i tuoi video e i fan possono iscriversi al tuo canale per stare al passo con i tuoi ultimi video.

Ci sono molti modi per personalizzare il vostro canale YouTube, tra cui l’aggiunta di immagini e testo e la modifica del layout per riflettere la vostra personalità o il vostro marchio e per far risaltare il vostro canale.

06 di 06

Promuovi il tuo video su YouTube

Su YouTube è possibile caricare decine o addirittura centinaia di video che sembrano non ricevere mai molta attenzione. Un obiettivo essenziale per la maggior parte degli YouTubers è quello di ottenere più spettatori video e far crescere il loro pubblico.

Promuovendo i vostri video e interagendo con gli altri utenti di YouTube, potete iniziare a far sì che la gente guardi e commenti i vostri video e si iscriva per gli aggiornamenti.

Ci vorrà un po’ di tempo, ma con il tempo si può diventare una star di YouTube.

Deja un comentario