Come trovare e utilizzare un bancomat Bitcoin

Un bancomat Bitcoin (chiamato anche chiosco Bitcoin) è un dispositivo fisico utilizzato per il prelievo di Bitcoin e di altre valute criptate come contanti. Gli utenti possono anche utilizzare i bancomat Bitcoin per acquistare Bitcoin con denaro e farsi spedire le crittografie acquistate nei loro portafogli di software o hardware.

Gli ATM Bitcoin non interagiscono generalmente con i sistemi bancari tradizionali come un normale ATM e inviano e ricevono invece Bitcoin e altre valute criptate da un servizio di scambio designato.

Cosa posso fare su un bancomat Bitcoin

I bancomat Bitcoin consentono agli utenti di convertire i loro Bitcoin in denaro del mondo reale tradizionale. Possono anche essere usati per acquistare Bitcoin con denaro e far trasferire i crittogrammi nel loro portafoglio Bitcoin selezionato. Molti bancomat Bitcoin supportano anche altre valute crittografiche come il Litecoin e l’Ethereum.

Che tipo di bancomat Bitcoin ci sono?

La produzione di ATM Bitcoin è un’industria che continua a crescere e ci sono numerose aziende che creano ATM Bitcoin o offrono servizi simili di conversione da Bitcoin a denaro. Due delle più grandi società di ATM Bitcoin sono Genesis Coin e General Bytes. Entrambe queste aziende producono e vendono diversi modelli di ATM Bitcoin ad una varietà di tipi di business negli Stati Uniti. General Byte esporta macchine anche in altri paesi.

Come per i bancomat tradizionali, i bancomat Bitcoin variano leggermente a seconda del produttore, ma la funzionalità generale rimane la stessa. Alcuni supporteranno anche altre valute crittografiche oltre al Bitcoin. Gli ATM General Byte supportano la vendita e l’acquisto di Litecoin, Ethereum, Monero, Dash, Dogecoin, tra gli altri.

Come trovare un bancomat Bitcoin

Il modo di gran lunga più semplice per localizzare un bancomat Bitcoin è quello di utilizzare Coin ATM Radar, uno strumento online gratuito che elenca i bancomat Bitcoin in oltre 60 paesi in tutto il mondo. Tutto quello che dovete fare è visitare il sito web di Coin ATM Radar e cercare una posizione utilizzando il widget integrato di Google Maps. La mappa sulla pagina principale rileva automaticamente la tua posizione attuale e visualizza tutti gli sportelli ATM che si trovano nelle vicinanze.

Assicuratevi di cliccare sulla posizione di un bancomat sulla mappa per visualizzarne le tariffe e le limitazioni di funzionamento. Alcuni ATM Bitcoin consentono solo l’acquisto di Bitcoin, mentre altri hanno sia la funzionalità di acquisto che di vendita.

Come utilizzare un bancomat Bitcoin

Mentre i passi per l’utilizzo di un bancomat Bitcoin possono variare a seconda del produttore della macchina, il processo per lo scambio di Bitcoin in cambio di denaro contante sarà di solito simile a questo.

  1. Selezionare l’opzione Vendere Bitcoin o Prelevare Cash dalla schermata principale.
  2. Inserire l’importo di Bitcoin che si desidera vendere in contanti. Un modo veloce per calcolare quanto vale il Bitcoin in dollari è quello di chiedere all’assistente digitale del tuo dispositivo mobile. Per esempio, «Ehi, Cortana. Quanto costa $100 in Bitcoin?»
  3. L’ATM Bitcoin visualizzerà quindi un codice QR sullo schermo o ne stamperà uno per voi su una ricevuta cartacea. Aprite l’applicazione per il portafoglio Bitcoin sul vostro smartphone, scansionate il codice QR e inviate la quantità di Bitcoin richiesta all’indirizzo indicato.
  4. Dopo l’elaborazione della transazione, il bancomat Bitcoin dovrebbe espellere immediatamente il denaro richiesto o potrebbe chiedervi di cliccare su un’opzione Redeem Ticket e scannerizzare la ricevuta cartacea che vi è stata consegnata. Dopo che la ricevuta è stata scansionata, dovrebbe poi darvi il vostro denaro.

Avvertenze ATM Bitcoin

Ci sono un paio di fattori importanti da tenere a mente quando si usa un bancomat Bitcoin.

  • No Cash Availability – A causa della popolarità dei bancomat Bitcoin come metodo per convertire le valute criptate in denaro tradizionale, i dispositivi possono spesso rimanere a corto di denaro e di conseguenza disabilitare temporaneamente la funzione di prelievo. Se si prevede di utilizzare un bancomat Bitcoin situato all’interno di un’attività commerciale come un negozio di alimentari, si consiglia di chiamare in anticipo e verificare con il personale per assicurarsi che il denaro sia disponibile.
  • Nessun rimborso – A causa della natura delle valute criptate e del fatto che non sono gestite da banche o aziende tradizionali, tutte le transazioni effettuate tramite un bancomat Bitcoin sono irreversibili. È incredibilmente importante verificare che l’indirizzo del portafoglio sia corretto quando si acquistano Bitcoin e altre monete.

Se si inviano le crittografie all’indirizzo sbagliato, non c’è modo di recuperarle.

  • Tariffe elevate – I bancomat Bitcoin possono essere convenienti ma di solito sono molto più costosi rispetto all’utilizzo di servizi web come Coinbase e CoinJar che possono convertire Bitcoin in contanti e depositarli direttamente sul tuo conto bancario. Gli ATM Bitcoin possono addebitare spese di conversione che sono molto più alte della maggior parte e sono anche noti per convertire i Bitcoin in contanti a tassi più bassi rispetto agli scambi online.

Deja un comentario