Come utilizzare le funzioni in Google Sheets

Google Sheets è un potente programma per fogli di calcolo che esegue calcoli complessi sui dati inseriti in ogni cella. L’applicazione utilizza formule e funzioni per fare questi compiti in modo che non sia necessario. Una formula è un’espressione che si inserisce per dire a Google Sheets come calcolare il valore di una cella, e una funzione è una formula predefinita che Google Sheets ha creato per voi.

Le istruzioni in questo articolo si applicano a Google Sheets.

Perché utilizzare una funzione?

La differenza tra una formula e una funzione è che si creano formule per eseguire un calcolo e le funzioni sono formule precostituite che si trovano in Google Sheets. Le funzioni fanno risparmiare tempo e riducono la possibilità di errori.

Ad esempio, per aggiungere una riga di numeri con una formula, si inserisce in una cella di Google Sheets quanto segue:

=A1+B1+C1+C1+D1+D1+E1+F1

Per aggiungere la stessa riga di numeri tramite una funzione, si inserisce quanto segue:

=SUM(A1:F1)

L’uso di una funzione è efficiente quando si lavora con un gran numero di elementi o per calcoli più complessi.

Sintassi delle funzioni di Google Sheets

Ogni funzione ha una sintassi, che è l’ordine specifico in cui vengono inseriti gli elementi che permettono alla funzione di eseguire il calcolo desiderato.

Ogni funzione inizia con il nome della funzione, seguito dagli argomenti, che sono separati da virgole o da un punto e racchiusi tra parentesi. La costruzione di base di una funzione è:

Nome_funzione_Nome(argomento1,argomento2)
Ecco un esempio:

SUM(A1,B1)
Come utilizzare le funzioni di Google Sheets

Il modo più semplice e veloce per utilizzare una funzione è dal menu Funzioni .

  1. Selezionare la cella in cui si desidera visualizzare il risultato del calcolo.

  2. Nella barra degli strumenti, selezionare Funzioni , quindi scegliere una funzione. Ci sono cinque funzioni di base, più i sottomenu che contengono tutte le funzioni possibili. Le cinque funzioni di base sono:

    • SUM : Aggiunge i valori in un intervallo di celle
    • MEDIA :Calcola la media dei valori in un intervallo di celle.
    • COUNT : Fornisce il numero di valori in un intervallo di celle.
    • MAX :Fornisce il valore più alto in un intervallo di celle.
    • MIN :Fornisce il valore più basso in un intervallo di celle.

  3. Scegliere le celle da includere nella gamma.

    Per scegliere le singole celle, piuttosto che le celle consecutive, premere e tenere premuto Ctrl ed effettuare le selezioni. Per scegliere un intervallo continuo di celle, premere e tenere premuto Shift e selezionare la prima e l'ultima cella dell'intervallo.

  4. Premere Inserire .

    .

  5. Il risultato appare nella cella selezionata.

Come utilizzare le funzioni complesse in Google Sheets

Google Sheets comprende decine di funzioni che svolgono una grande varietà di compiti. Ad esempio, per calcolare il numero di giorni o il numero di giorni lavorativi (dal lunedì al venerdì) tra due date.

Per trovare la funzione giusta, consultare l'elenco completo delle funzioni di Google Sheets. Per restringere le opzioni, inserire un termine di ricerca nel campo Filtro e premere Invio per visualizzare le scelte effettuate. Per esempio, per trovare la funzione per calcolare il numero di giorni, inserire giorni come termine di ricerca. Due possibili risultati sono le funzioni GIORNI e GIORNI DI RETE.

In alternativa, andare nella barra degli strumenti di Google Sheets, selezionare Funzioni , quindi scegliere un sottomenu in fondo alla lista.

Alcune funzioni richiedono che i dati siano inseriti in un modo particolare. Ecco come fare, utilizzando la funzione NETWORKDAYS come esempio.

  1. Selezionare la cella in cui si desidera visualizzare il numero di giorni lavorativi tra due date.

  2. Inserire =NETWORKDAYS .

    .

    Per utilizzare questa funzione, si può iniziare con un foglio di calcolo vuoto.

  3. Vengono visualizzate due opzioni: NETWORKDAYS e NETWORKDAYS.INTL. Selezionare NETWORKDAYS .

  4. Viene visualizzato il formato corretto utilizzato per l'immissione della funzione. Esaminatelo, quindi selezionate X per uscire.

  5. Inserire le date di inizio e fine dell'intervallo di date utilizzando lo stesso formato della formula. Prestare molta attenzione alla punteggiatura.

  6. Premere Inserire .

    .

  7. Nella cella selezionata viene visualizzato il numero di giorni lavorativi.

Come utilizzare le funzioni con il testo in Google Sheets

Le funzioni di Google Sheets possono essere utili anche con il testo. Ad esempio, la funzione GOOGLETRANSLATE traduce il testo selezionato da una lingua di partenza a un'altra lingua specificata.

Ecco come fare, usando la parola spagnola hola come esempio:

  1. Selezionare la cella in cui si desidera che il testo tradotto venga visualizzato.

  2. Inserire =GOOGLETRANSLATE("HOLA")

  3. Premere Inserire .

    .

  4. La traduzione appare nella cella selezionata.

Deja un comentario