Come utilizzare l’iPad come controller MIDI wireless

Avete mai desiderato utilizzare il vostro iPad come controller MIDI? Ci sono diverse fantastiche applicazioni che possono trasformare il vostro iPad in un controller avanzato e in un grande produttore di musica, ma come si fa a far arrivare questi segnali alla vostra Digital Audio Workstation (DAW)? Che ci crediate o no, iOS supporta le connessioni MIDI senza fili dalla versione 4.2. Inoltre, qualsiasi Mac con OS X 10.4 o superiore supporta il Wi-Fi MIDI. E anche se Windows non lo supporta subito, c’è un modo semplice per farlo funzionare anche sul PC.

Come utilizzare l’iPad come MIDI Controller su Mac

Il Mac rende relativamente semplice la configurazione di una connessione con un iPad, ma è necessario scavare nelle impostazioni MIDI e sapere dove andare per effettuare la connessione.

  • Per prima cosa, lanciare Audio MIDI Setup. Il modo più veloce per farlo è usare il Launch Pad, digitare «Audio MIDI setup» e cliccare sull’icona dell’applicazione.
  • Dopo averlo caricato, cliccare su Finestra e scegliere Show MIDI Studio .
  • Fare doppio clic sulla casella Network per aprire le impostazioni di rete.
  • La prima cosa da fare è creare una sessione. Fare clic sul pulsante più ( + ) sotto Le mie sessioni .
  • Quando appare la sessione, fare clic sulla casella di controllo accanto ad essa per abilitare la sessione.
  • Poi colleghiamo l’iPad. L’iPad dovrebbe essere elencato nella sezione Directory sotto le sessioni. Se non lo è, assicuratevi che l’iPad sia collegato alla rete Wi-Fi e che sia connesso alla stessa rete del Mac. Fare clic sull’iPad per evidenziarlo e poi fare clic sul pulsante Connect .
  • In questo modo si crea una connessione di rete che la vostra DAW può utilizzare per comunicare con l’iPad.

Come configurare MIDI Over Wi-Fi su un PC con sistema operativo Windows

Windows può supportare il MIDI senza fili attraverso il servizio Bonjour. Questo servizio è installato con iTunes, quindi prima di impostare il Wi-Fi MIDI sul nostro PC, dobbiamo prima assicurarci di avere l’aggiornamento più recente di iTunes. Se non avete iTunes, potete installarlo dal web. Altrimenti, basta lanciare iTunes. Se c’è una versione più recente, vi verrà richiesto di installarlo.

  • Il primo passo per ottenere il MIDI senza fili su Windows è scaricare il driver rtpMIDI. Questo driver è stato creato da Tobias Erichsen ed è gratuito da usare, anche se se lo trovate utile, potete donare al suo sviluppo dall’interno del software.
  • Dopo aver scaricato il driver, installatelo sul vostro PC. Una volta installato, è possibile eseguire il programma per configurare la rete.
  • Questa parte del processo è identica al Mac. Per prima cosa, creare una nuova sessione facendo clic sul pulsante più ( + ) sotto Le mie sessioni.
  • Successivamente, cliccare sul nome del vostro iPad sotto Directory e cliccare sul pulsante Connect .
  • In questo modo si crea la connessione sul vostro PC basato su Windows.

Poche grandiose applicazioni per il vostro nuovo controller MIDI

Ora che abbiamo impostato l’iPad per parlare con il nostro PC, avremo bisogno di alcune applicazioni per inviargli il MIDI. L’iPad può essere ottimo come strumento virtuale o semplicemente per aggiungere qualche controllo in più al vostro setup.

  • TouchOSC . Un ottimo modo per aggiungere alcune manopole e controlli tramite il touch screen del vostro iPad.
  • Laboratorio del pomello . Un’alternativa a TouchOSC, Knob Lab è gratuito da scaricare e controllare.
  • Geo Sintetizzatore e GeoShred . Due facce della stessa medaglia, queste applicazioni utilizzano un layout basato su un quarto per trasformare la superficie dell’iPad in uno strumento virtuale. GeoShred viene fornito con una chitarra modellata, mentre Geo Synthesizer ha più suoni basati sul synth.
  • Lemure . Questa app è uno strumento multi-touch che permette di progettare coloratissimi widget multi-forma e di posizionarli su tela per il controllo.

Deja un comentario