Come utilizzare una GoPro per il Vlogging

Il vlogging è ancora un mezzo rilevante. YouTubeprovide un’infinità di vlogger che discutono quasi ogni argomento immaginabile. Ma si potrebbe pensare di dover spendere migliaia di dollari per creare un vlog. Non è così. Un modo per aumentare il vostro gioco di vlogging è con una videocamera GoPro. Queste telecamere funzionano eccezionalmente bene per il vlogging se le usi correttamente e lavori con l’attrezzatura giusta.

L’impostazione del Vlog GoPro inizia con l’illuminazione

La prima cosa da capire quando si usa la GoPro per il vlogging è che l’illuminazione è la chiave. Poiché queste videocamere sono state create per filmare le riprese d’azione all’esterno, hanno bisogno di molta luce. Questo non significa che si debbano spendere tonnellate di soldi per l’illuminazione professionale delle pellicole. Dovresti, tuttavia, spendere un po’ di soldi per ottenere un’illuminazione che serva allo scopo, altrimenti i tuoi vlogs si riveleranno fiochi, granulosi e generalmente poco professionali.

Una delle migliori luci che si possono acquistare per il vlogging con una GoPro è un pannello a LED. Un grande esempio è il Neewer Dimmerabile Bi-Color LED. Si dovrebbero acquistare almeno due di queste luci. Avrete anche bisogno di un modo per montarle in modo che siano appese davanti e sopra di voi (rivolte verso il basso, verso il vostro palco). Potete acquistare degli stand oppure potete fare il percorso fai da te e montarli a soffitto o a parete. In ogni caso, in ogni caso, montateli, assicuratevi che siano sopra e davanti a voi, così come dietro la vostra macchina fotografica.

Sì.
Dovrete anche assicurarvi di spegnere tutte le altre luci e assicurarvi che nessuna luce esterna dell’ambiente sanguini nella vostra area di ripresa. Volete anche avere a disposizione un solo colore di luce, altrimenti avrete difficoltà ad ottenere il bilanciamento del bianco corretto. Tendiamo a scegliere un bianco il più luminoso possibile (in termini di LED, pensate Daylight ).

Test di prova, mi sentite?

Il microfono GoPro incorporato è molto utile per l’audio di ripresa d’azione. Tuttavia, non è nemmeno lontanamente buono per il vlogging. In altre parole, avrete bisogno di un microfono di terze parti, altrimenti il vostro suono sarà sub-par per i vostri sforzi.

La versione di GoPro di cui disponete detterà il tipo di microfono di cui avete bisogno (o il tipo di adattatore). Per esempio, la GoPro Hero 5 Black Edition richiede un adattatore per passare da uno spinotto phono da 1/8 di pollice a USB-C. Una volta che si dispone dell’adattatore appropriato, è possibile collegare un microfono per ottenere un suono superiore.

Sì.
Che tipo di microfono? Uno dei migliori microfoni vlogging disponibili (per la GoPro) è l’Audio-Technica AT8024. Questo è un microfono più costoso, ma se siete seri riguardo al vlogging, avete bisogno di un microfono di questa qualità. L’AT8024 utilizza uno spinotto phono da 1/8, quindi l’adattatore USB-C sarà necessario sui modelli GoPro più recenti.

Questo è un microfono per fucile da caccia, quindi vorrete sistemarlo ad almeno due o tre metri da dove sarete seduti e assicurarvi che il microfono sia puntato nella vostra direzione. Se si posiziona la videocamera GoPro su un supporto (cosa che si dovrebbe fare), è sempre meglio fissare il microfono allo stesso supporto (utilizzando un morsetto simile al supporto a morsetto SMALLRIG).

Ottimizzare l’impostazione del Vlog GoPro

Ora è il momento di configurare la GoPro per ottenere i migliori risultati durante il vlogging. Questo è assolutamente fondamentale, altrimenti il tuo video non sarà utilizzabile per il formato. Il modo in cui lo si imposta dipende dalla versione di GoPro che si utilizza. Se possibile, dovresti usare una GoPro Hero versione 4 o più recente (altrimenti dovrai provare a regolare l’effetto fisheye usando un software di terze parti). Con le versioni più recenti delle videocamere GoPro, è possibile modificare il campo visivo in modo che sia abbastanza stretto da eliminare l’effetto fisheye.

  1. Per prima cosa, installare l’applicazione mobile GoPro (per Android o iOS).

  2. Una volta installata l’applicazione, collegare il dispositivo al telefono utilizzando le istruzioni fornite per il modello GoPro. Poi vai alla sezione Impostazioni della videocamera dell’app.

  3. In Impostazioni , impostare le seguenti opzioni:

    • Risoluzione : 2,7K
    • Frames Per Second : 30
    • Campo visivo : Lineare (se opzionale) o Stretto (se Lineare non è disponibile)
    • Bilanciamento del bianco : Impostare questo a piacere, ma molto probabilmente a 4800k o 5500k
    • Colore : Piatto
    • Limite ISO : 400
    • EV Comp : Regolare questo verso il basso per ridurre la durezza.
    • Audio Protune : OFF

  4. Alcune delle impostazioni di cui sopra dipenderanno da quanto è forte la vostra sorgente luminosa e dal colore o dai colori della vostra area di ripresa. Prima di iniziare a filmare seriamente, fate diversi clip di prova per regolare le impostazioni fino a quando il video non corrisponderà alle vostre aspettative.

Pronti per il primo piano

Con tutto questo, siete finalmente pronti per il vostro primo piano. Assicuratevi di conoscere il vostro materiale e, se si tratta di una serie di vlogging, che il vostro setup rimanga lo stesso in tutti i vostri video una volta che lo avete composto alla perfezione. Passerete un sacco di tempo in anticipo, inchiodando il setup. Una volta che avrete capito bene, utilizzando i suggerimenti di cui sopra, i vostri vlogs avranno un aspetto e un suono più professionale, il che attirerà un pubblico molto più vasto.

Deja un comentario