Controlla l’aspetto delle tue icone della cartella con la vista delle icone del Finder

L’Iconview del Finder è la vista predefinita per le cartelle. In Iconview, ogni oggetto di una cartella è rappresentato da icone. Ciò consente di identificare rapidamente e facilmente cosa sia un oggetto. Ad esempio, le cartelle si distinguono per l’icona della cartella che utilizzano. I file Microsoft Word hanno la loro icona, o se il vostro Mac lo supporta, i file Word possono visualizzare una vista in miniatura della prima pagina del documento.

Iconview ha molto da fare. È possibile riordinare le icone in qualsiasi ordine desiderato, ordinare rapidamente le icone e ripulire qualsiasi pasticcio si possa aver creato nella disposizione delle icone. Potete anche controllare molto sull’aspetto e sul comportamento delle icone.

Opzioni di visualizzazione delle icone

Per controllare l’aspetto e il comportamento delle icone, aprire una cartella in una Finderwindow, quindi fare clic con il tasto destro del mouse in qualsiasi area vuota della finestra e selezionare Mostra opzioni di visualizzazione .

Se si preferisce, è possibile visualizzare le stesse opzioni di visualizzazione selezionando Visualizza , Mostra le opzioni di visualizzazione dal Findermenus.

  • Sempre aperto in vista icona : Mettere un segno di spunta accanto a questa opzione farà sì che questa cartella usi sempre Iconview quando si apre la prima volta la cartella. Naturalmente, è possibile utilizzare i pulsanti Finderview per cambiare il tipo di visualizzazione dopo aver aperto la cartella nel Finder.
  • Group By : Usa questa opzione per impostare come vorresti che le tue cartelle fossero raggruppate. Le opzioni includono: Nome, Tipo, Applicazione, Data ultima apertura, Data aggiunta, Data modifica, Data creazione, Dimensione e Tag.
  • Ordina per : Puoi organizzare ulteriormente le tue icone ordinandole per: Nome, Tipo, Data ultima apertura, Data aggiunta, Data modificata, Data di creazione, Dimensione e Tag.
  • Dimensione delle icone : Utilizzare questo cursore per regolare dinamicamente la dimensione delle icone in questa cartella. Più grande è l’icona, più facile è vedere le anteprime delle miniature. Naturalmente, più sono grandi, più spazio occupano.
  • Spaziatura della griglia : Usare il cursore della spaziatura della griglia per regolare la distanza tra le icone. La spaziatura della griglia non impedisce di trascinare le icone ovunque si desideri. Al contrario, specifica la spaziatura che verrà utilizzata quando si seleziona l’opzione di pulizia per riportare le icone ad una presentazione più ordinata.
  • Dimensione del testo : Questo menu a tendina permette di specificare la dimensione del testo utilizzato per il nome di un’icona.
  • Show item info : Se si mette un segno di spunta qui, le icone (per lo più cartelle e immagini) visualizzeranno informazioni aggiuntive, come il numero di elementi in una cartella o la dimensione di un’immagine.
  • Mostra anteprima icona : Questa opzione abilita o disabilita la capacità delle icone di mostrare un’anteprima del contenuto dell’icona. Con un segno di spunta in posizione, le icone mostreranno un’anteprima; con il segno di spunta rimosso, verrà visualizzata l’icona predefinita del file.
  • Sfondo : Ci sono tre opzioni di sfondo: Bianco, Colore o Immagine. Il bianco è l’impostazione predefinita, e lo sfondo che la maggior parte delle persone sceglie di utilizzare. Se si seleziona Colore , verrà visualizzato un pozzetto di colore (piccolo rettangolo). Cliccare sul pozzetto del colore per usare il Color Picker per selezionare il colore di vostra scelta per lo sfondo. Se si seleziona Immagine , è possibile utilizzare qualsiasi immagine sul Mac come sfondo per Finderwindow. Prima di lasciarvi trasportare, tenete presente che l’utilizzo di un’immagine di sfondo rallenta l’apertura e lo spostamento di Finderwindows, perché il vostro Mac deve ridisegnare l’immagine ogni volta che la cartella si sposta o cambia dimensione.
  • Use as Defaults : Facendo clic su questo pulsante, le opzioni di visualizzazione della cartella corrente saranno utilizzate come predefinite per tutte le finestre del Finder. Se cliccate questo pulsante per caso, potreste non essere contenti di scoprire che ogni Finderwindow ha uno strano sfondo di colore, un testo molto piccolo o grande, o qualche altro parametro che avete cambiato.

Deja un comentario