Cos’è iWork per iPad?

Sapevate che c’è un’alternativa a Microsoft Office sull’iPad? In effetti, la suite di applicazioni per ufficio iWork di Apple è completamente gratuita per chiunque abbia acquistato un iPhone o un iPad negli ultimi anni. E questo le rende alcune delle app da scaricare sul vostro nuovo iPad.

La parte migliore della suite iWork è l’interoperabilità con il vostro laptop o desktop. Se si dispone di un Mac, è possibile caricare le versioni desktop delle applicazioni e condividere il lavoro tra il computer e il tablet. Ma anche se non possiedi un Mac, Apple ha una versione web della suite per ufficio su iCloud.com, così puoi comunque lavorare sul desktop e modificare sul tuo iPad (o viceversa).

Pagine

Pages è la risposta di Apple a Microsoft Word e, per la maggior parte degli utenti, è un elaboratore di testi capace. Pages supporta intestazioni, piè di pagina, tabelle incorporate, immagini e grafici, compresi i grafici interattivi. Ci sono un’ampia gamma di opzioni di formattazione, ed è possibile anche tenere traccia delle modifiche al documento. Ma non sarà in grado di eseguire alcune delle funzioni più complicate di un elaboratore di testi come Microsoft Word, come il collegamento a un database per la fusione della posta.

Diciamocelo, la maggior parte delle persone non usa queste caratteristiche avanzate. Anche in un ambiente aziendale, la maggior parte degli utenti non usa queste funzioni. Se volete scrivere una lettera, un curriculum, una proposta o anche un libro, Pages for iPad può farlo. L’applicazione viene fornita anche con una vasta gamma di modelli che coprono poster scolastici, cartoline, newsletter, tesine e altro ancora.

È qui che la nuova funzionalità drag-and-drop dell’iPad si rivela davvero utile. Se si desidera inserire le foto, è sufficiente eseguire il multitasking dell’app Foto e trascinarla tra l’app e le pagine.

Numeri

Come un foglio di calcolo, Numbers è perfettamente adatto all’uso domestico e soddisferà molte esigenze delle piccole imprese. Viene fornito con oltre 25 modelli per cose come la finanza personale, il business e l’istruzione, ed è abbastanza in grado di visualizzare le informazioni in grafici e diagrammi a torta. Ha anche accesso a oltre 250 formule.

I numeri possono importare fogli di calcolo da altre fonti come Microsoft Excel, ma potreste avere dei problemi a mettere a posto tutte le vostre formule. Se una funzione o una formula non esiste in Pages, è probabile che si ottengano solo i dati al momento dell’importazione.

È facile liquidare i Numeri come un modo per bilanciare il libretto degli assegni o per tenere traccia del budget di una casa, ma è facilmente una delle app più produttive sull’iPad, e può funzionare bene anche in un ambiente aziendale. I grafici e i grafici combinati con le funzioni di formattazione possono creare bellissime proposte e aggiungersi a un report aziendale. E come il resto della suite iWork per iPad, un grande vantaggio è la possibilità di lavorare nel cloud, tirando su e modificando i documenti creati e salvati sul PC desktop.

Nota chiave

Keynote è sicuramente il punto luminoso della suite di applicazioni iWork. La versione per iPad non sarà esattamente confusa con Powerpoint o con la versione desktop di Keynote, ma tra tutte le app di iWork, è quella che si avvicina di più. Anche per gli utenti hardcore business, molti troveranno che fa tutto ciò di cui hanno bisogno in un’app di presentazione. Un recente aggiornamento di Keynote ha davvero portato la funzionalità impostata e allineato i modelli con la versione desktop, quindi condividere le presentazioni tra iPad e desktop è più facile che mai. Ma, un’area con cui ha un problema sono i font, con la versione per iPad dell’app che ne supporta un numero limitato.

In un aspetto, Keynote per l’iPad supera di fatto le versioni desktop. Non c’è dubbio che l’iPad è fatto per la presentazione. Utilizzando Apple TV e AirPlay, è facile ottenere l’immagine sul grande schermo, e poiché non ci sono cavi, il presentatore è libero di muoversi. L’iPad Mini può davvero essere un ottimo controller perché è così facile da usare mentre si cammina.

E ci sono ancora più applicazioni gratuite per iPad!

Apple non si è fermata a iWork. Hanno anche dato via la loro suite di app iLife, che comprende uno studio musicale sotto forma di Garage Band e un’app di video-editing piuttosto potente sotto forma di iMovie. Simili a iWork, queste applicazioni sono disponibili per il download gratuito per la maggior parte dei possessori di iPad.

Deja un comentario