Dove è fatto l’iPhone?

Chiunque abbia acquistato un iPhone o un altro prodotto Apple ha visto sulla confezione dell’azienda la nota che i suoi prodotti sono progettati in California, ma questo non significa che siano fabbricati lì. Rispondere alla domanda su dove viene fabbricato l’iPhone non è semplice.

Assemblato vs. Prodotto

Quando si cerca di capire dove Apple produce i suoi dispositivi, ci sono due concetti chiave che suonano simili ma sono diversi: l’assemblaggio e la produzione.

La produzione è il processo di fabbricazione dei componenti che entrano nell’iPhone. Mentre Apple progetta e vende l’iPhone, non produce i suoi componenti. Al contrario, Apple utilizza produttori di tutto il mondo per consegnare i singoli componenti. I produttori sono specializzati in articoli particolari – gli specialisti delle fotocamere producono l’assemblaggio dell’obiettivo e della fotocamera, gli specialisti dello schermo costruiscono il display, e così via.

L’assemblaggio, invece, è il processo di prendere tutti i singoli componenti costruiti da produttori specializzati e combinarli in un iPhone finito e funzionante.

I produttori di componenti per iPhone

Poiché in ogni iPhone ci sono centinaia di singoli componenti, non è possibile elencare tutti i produttori i cui prodotti si trovano sul telefono. È anche difficile distinguere esattamente dove vengono prodotti quei componenti, perché a volte un’azienda costruisce lo stesso componente in più fabbriche.

Alcuni dei fornitori di parti chiave o interessanti per l’iPhone 5S, 6, e 6S e dove operano, inclusi:

  • Accelerometro: Bosch Sensortech, con sede in Germania e sedi negli Stati Uniti, Cina, Corea del Sud, Giappone e Taiwan
  • Chip audio: Cirrus Logic, con sede negli Stati Uniti e sedi nel Regno Unito, Cina, Corea del Sud, Taiwan, Giappone e Singapore
  • Batteria: Samsung, con sede in Corea del Sud e sedi in 80 paesi
  • Batteria: Sunwoda Electronic, con sede in Cina
  • Macchina fotografica: Qualcomm, con sede negli Stati Uniti e sedi in Australia, Brasile, Cina, India, Indonesia, Giappone, Corea del Sud e più di una dozzina di sedi in Europa e America Latina
  • Macchina fotografica: Sony, con sede in Giappone con sedi in decine di paesi
  • Chips per la rete 3G/4G/LTE: Qualcomm
  • Bussola: AKM Semiconductor, con sede in Giappone e sedi negli Stati Uniti, Francia, Inghilterra, Cina, Corea del Sud e Taiwan
  • Schermo di vetro: Corning, con sede negli Stati Uniti, con sedi in Australia, Belgio, Brasile, Cina, Danimarca, Francia, Germania, Hong Kong, India, Israele, Italia, Giappone, Corea del Sud, Malesia, Messico, Filippine, Polonia, Russia, Singapore, Sudafrica, Spagna, Taiwan, Paesi Bassi, Turchia, Regno Unito ed Emirati Arabi Uniti
  • Giroscopio: STMicroelectronics. Con sede in Svizzera, con sedi in 35 paesi
  • Memoria flash: Toshiba, con sede in Giappone con sedi in oltre 50 paesi
  • Memoria flash: Samsung
  • Schermo LCD: Sharp, con sede in Giappone con sedi in 13 paesi
  • Schermo LCD: LG, con sede in Corea del Sud e sedi in Polonia e Cina
  • Processore serie A: Samsung
  • Processore serie A: TSMC, con sede a Taiwan con sedi in Cina, Singapore e negli Stati Uniti
  • Touch ID: TSMC
  • Touch ID: Xintec. Con sede a Taiwan.
  • Controllore touch-screen: Broadcom, con sede negli Stati Uniti con sedi in Israele, Grecia, Regno Unito, Paesi Bassi, Belgio, Francia, India, Cina, Taiwan, Singapore e Corea del Sud
  • Chip Wi-Fi: Murata , con sede negli Stati Uniti con sedi in Giappone, Messico, Brasile, Canada, Cina, Taiwan, Corea del Sud, Thailandia, Malesia, Filippine, India, Vietnam, Paesi Bassi, Spagna, Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Finlandia e Ungheria

Gli assemblatori dell’iPhone

I componenti prodotti da queste aziende in tutto il mondo vengono infine inviati a due sole aziende per essere assemblati in iPod, iPhone e iPad. Queste aziende sono Foxconn e Pegatron, entrambe con sede a Taiwan.

Tecnicamente, Foxconn è il nome commerciale dell’azienda; il nome ufficiale dell’azienda è Hon Hai Precision Industry Co. Ltd. Foxconn è il partner più longevo di Apple nella costruzione di questi dispositivi. Attualmente assembla la maggior parte degli iPhone Apple nella sua sede di Shenzen, in Cina, anche se Foxconn possiede fabbriche in paesi di tutto il mondo, tra cui Thailandia, Malesia, Repubblica Ceca, Corea del Sud, Singapore e Filippine.

Pegatron è un’aggiunta relativamente recente al processo di assemblaggio dell’iPhone. Si stima che abbia costruito circa il 30% degli ordini di iPhone 6 nei suoi stabilimenti cinesi.

Conclusione

Come potete vedere, la risposta alla domanda su dove viene realizzato l’iPhone non è semplice. Si può arrivare fino alla Cina, dove vengono assemblati tutti i componenti, e da dove provengono i dispositivi finali, ma è uno sforzo complesso e sfumato a livello mondiale per produrre tutte le parti che vanno a comporre un iPhone.

Deja un comentario