È possibile installare applicazioni su Apple TV?

L’Apple TV è un dispositivo eccezionale per lo streaming di TV, film e musica – che si tratti di Apple Music o di un’altra piattaforma di streaming – da Internet alla vostra TV. Viene anche fornito con un mucchio di applicazioni preinstallate che rendono facile per voi iniziare a godervi il dispositivo da subito. Ma cosa fare se volete aggiungere ulteriori funzioni o funzionalità alla vostra Apple TV? Cosa succede se un servizio di streaming video che amate non è preinstallato sulla Apple TV o se volete giocare a un gioco? L’Apple TV funziona come un iPhone e ti permette di installare applicazioni dall’App Store?

La risposta è: dipende da quale modello si dispone.

Installazione di Apps su Apple TV di 4a e 5a generazione: Sì

Apple TV and Apple TV Remote

Se avete la quarta generazione di Apple TV, che Apple ha introdotto nel settembre 2015, o l’Apple TV 4K, ovvero il modello di quinta generazione, che ha debuttato nel settembre 2017, la risposta alla possibilità di installare applicazioni è sì .

Queste versioni della Apple TV sono costruite intorno all’idea che, come ha detto Tim Cook quando ha introdotto il modello di quarta generazione, le app sono il futuro della televisione.

Installazione di apps sulla 4a o 5a generazione. Apple TV è simile e facile come installarle su un iPhone o iPad. Il sistema operativo che gira sulla Apple TV, chiamato tvOS, è leggermente diverso da iOS, quindi anche i passi per l’installazione delle applicazioni su di essa sono leggermente diversi. Per un tutorial passo dopo passo, date un’occhiata a Come installare le applicazioni sulla Apple TV.

Proprio come su iPhone e iPad, è possibile scaricare nuovamente le applicazioni anche sulla Apple TV. Vai all’app App Store della tua Apple TV, seleziona il menu Purchased e poi seleziona Not on This Apple TV per un elenco di app disponibili per il redownload.

Acquista una Apple TV di 4a generazione da BestBuy.com.

Installazione di Apps su Apple TV di 1a, 2a e 3a generazione: No

Back panel of 2nd generation Apple TV. Apple TV di seconda generazione.

A differenza dei modelli più recenti, gli utenti non possono aggiungere le proprie app ai modelli Apple TV di terza, seconda o prima generazione (tranne in un caso, come vedremo). Questo perché l’Apple TV di terza generazione e i modelli precedenti non hanno un App Store per le app di terze parti. Ma questo non significa che le nuove app non vengano aggiunte.

Acquista una Apple TV di terza generazione da BestBuy.com.

Mentre gli utenti non possono aggiungere le proprie app a questi modelli di Apple TV, Apple le ha aggiunte di tanto in tanto. Quando la Apple TV ha debuttato, aveva meno di una dozzina di canali di contenuti Internet. Quando la Apple ha smesso di produrre questi modelli, ce n’erano decine.

Apple non supporta più la TV Apple di prima, seconda o terza generazione, quindi non vengono più aggiunti nuovi canali a questi modelli. Per le applicazioni più recenti e la maggior parte delle opzioni, aggiornare a uno dei nuovi modelli di Apple TV.

In genere non c’era nessun avviso quando apparivano nuovi canali e gli utenti non potevano controllare se erano installati o meno. Quando si accendeva la Apple TV, ci si accorgeva che sulla schermata iniziale era apparsa una nuova icona e che ora erano disponibili nuovi contenuti. Per esempio, il servizio di wrestling streaming della WWE Network è apparso semplicemente sugli schermi della Apple TV senza alcun preavviso quando è stato lanciato nel febbraio 2014.

A volte Apple ha fornito in bundle nuove app con gli aggiornamenti del software della Apple TV, ma spesso i nuovi canali hanno debuttato quando erano pronti.

Installazione di applicazioni su Apple TV Via Jailbreaking

Non tutti si accontentano dell’idea che Apple controlli quello che c’è sulla loro Apple TV. Queste persone spesso si rivolgono all’evasione. Il Jailbreaking permette agli utenti di modificare il sistema operativo dell’Appel TV per rimuovere le restrizioni di Apple e permettere loro di fare le proprie modifiche – inclusa l’installazione di software.

L’evasione può essere un processo complesso che richiede una certa comprensione tecnica. Può anche causare problemi con il dispositivo che si sta cercando di modificare, a volte anche lasciandolo inutilizzabile. Quindi, se state pensando di fare il jailbreaking della vostra Apple TV, assicuratevi di avere le competenze giuste per il lavoro (non dite che non siete stati avvertiti!).

Se siete decisi a far evadere la vostra Apple TV, le vostre opzioni includono:

  • Electra
  • iJalbreakPro
  • Pangu
  • Seas0nPass.

Una volta fatto questo, è possibile installare nuovi strumenti come Plex o XMBC, che danno accesso a contenuti in streaming che Apple non ha. Non sarai in grado di installare tutte le app che vuoi – puoi usare solo quelle compatibili con la Apple TV – ma alcune sono meglio di nessuna.

Per poter eseguire il jailbreak di una Apple TV, la comunità di jailbreak deve aver rilasciato un software per la versione di tvOS che si sta eseguendo. Non tutte le versioni di tvOS possono essere jailbreakate. Una buona regola empirica è che più vecchia è la versione, più è probabile che sia disponibile un jailbreak.

Deja un comentario