eMMC contro SSD: Qual è la differenza?

Se si acquista un nuovo computer portatile, ci sono molti fattori a cui pensare. Uno degli aspetti più importanti da considerare è il tipo di spazio di archiviazione offerto da un computer portatile. Il vostro laptop medio (sia che si tratti di un 2 in 1, grande e costoso, che di un 2 in 1, grande e costoso, o economico e compatto) avrà molto probabilmente uno storage eMMC o SSD, ma in che modo sono diversi? Continuate a leggere per saperne di più sui dischi rigidi eMMC rispetto ai dischi rigidi SSD.

Cos’è l’archiviazione eMMC e come funziona?

L’archiviazione eMMC (embedded MultiMediaCard) è una forma di archiviazione interna costituita da un controller e da una memoria flash NAND, entrambi situati in un circuito integrato. I chip di archiviazione eMMC sono solitamente incorporati nella scheda madre di un determinato dispositivo. I controller alloggiati all’interno dei chip eMMC hanno la capacità di mettere i dati in memoria, il che, secondo SearchStorage, permette alla CPU del dispositivo di conservare la sua già limitata velocità e potenza per altre attività di calcolo. Inoltre, l’uso di memoria flash NAND da parte di eMMC richiede anche poca o nessuna alimentazione da parte del dispositivo per trattenere i dati.

Non sorprende che il fatto che i chip eMMC siano in grado di funzionare con poca o nessuna potenza prelevata dai loro dispositivi vada di pari passo con il fatto che i chip eMMC si trovano generalmente nei PC e nei dispositivi mobili che hanno potenza, prestazioni e velocità limitate; specialmente se confrontati con i più costosi e completi computer portatili. Infatti, normalmente i chip eMMC si trovano nei laptop compatti/budget, nei Chromebook, nei tablet PC, nei 2 in 1 e persino negli smartphone e nei tablet.

Quando si dovrebbe acquistare un deposito eMMC?

Se state cercando qualcosa di portatile con un prezzo più basso, un PC con memoria eMMC può essere utile. E, come sottolinea Windows Central, i PC con storage eMMC possono essere la soluzione migliore anche per chi possiede già un disco rigido esterno, ha un abbonamento per il cloud storage o può almeno permettersi un abbonamento per il cloud storage. Questo perché i PC con storage eMMC tendono ad avere a disposizione capacità di storage inferiori. Quindi, se si ha bisogno di memorizzare molti file e altri dati, è necessario disporre di un’opzione di archiviazione esterna se si prevede ancora di utilizzare un PC eMMC.

Un’altra cosa da considerare è come pensate di usare il vostro computer portatile. I portatili dotati di memoria eMMC sono generalmente i migliori per chi ha intenzione di utilizzarli per la navigazione sul web e per lo streaming e non molto altro. Non sono davvero costruiti per compiti ad alta intensità di lavoro.

Cos’è l’archiviazione SSD e come funziona?

Lo storage SSD (solid-state drive) è un tipo di storage interno che consiste in un certo numero di chip di memoria flash, un circuito stampato, e di solito un’interfaccia SATA o PCIe che sposta i dati e fornisce un SSD con alimentazione.

A differenza dei dischi rigidi più tradizionali, le SSD non richiedono parti mobili come i motori delle unità per la lettura dei dati. La mancanza di parti mobili negli SSD significa che non hanno bisogno di tanta potenza per leggere i dati e possono farlo molto più velocemente dei dischi rigidi. Come la memoria eMMC, gli SSD utilizzano la memoria flash NAND, che consente agli SSD di utilizzare meno energia per la memorizzazione dei dati.

Le SSD si trovano di solito in computer portatili o desktop più grandi e più completi. Questi computer tendono anche ad essere più costosi e ad avere capacità di memorizzazione maggiori rispetto ai computer eMMC e ai dispositivi mobili. Le maggiori capacità di archiviazione sono dovute al fatto che le SSD hanno a disposizione dimensioni maggiori.

Quando si dovrebbe acquistare un deposito SSD?

I clienti che hanno bisogno di un computer portatile completo che sia in grado di gestire un’ampia varietà di attività informatiche (navigazione web, visione di film, giochi e attività di produttività) sarebbero probabilmente meglio serviti da un computer portatile dotato di memoria SSD.

Dato che gli SSD offrono spesso grandi capacità di memorizzazione, gli SSD sono la soluzione migliore per chi ha intenzione di memorizzare file di grandi dimensioni (o solo più dati in generale) sul proprio PC.

Inoltre, il prezzo è un fattore importante quando si considerano gli SSD. Anche se spesso valgono il prezzo (gli SSD tendono ad essere più veloci, performanti e in grado di immagazzinare più dispositivi eMMC), tendono anche ad essere più costosi. Generalmente non sono considerati «laptop economici», ma se il vostro budget può sostenere il costo di un laptop SSD, potrebbe valere l’acquisto.

Come si confrontano: eMMC flash vs. SSD

Quando si confrontano gli eMMC con gli SSD, ci sono tre cose principali da considerare.

Prestazioni (velocità/velocità di trasferimento dati): Velocità SSD di

eMMC

  • Velocità di trasferimento fino a 400 MB/s.

SSD

  • Velocità di trasferimento da 500 MB/s a oltre 3.000 MB/s.

I dispositivi eMMC e i PC non sono super lenti, ma sono generalmente considerati molto più lenti dei PC dotati di memoria SSD.

Attualmente, lo storage eMMC può raggiungere una velocità di trasferimento fino a 400 MB/s, mentre le migliori SSD (comprese le SSD PCIe ad alte prestazioni), che variano notevolmente nella velocità di lettura/scrittura, possono avere velocità di lettura che vanno da circa 500 MB/s a oltre 3.000 MB/s. Le migliori SSD possono anche avere velocità di scrittura che variano da circa 300 MB/s a oltre 3.000 MB/s.

Capacità (Stoccaggio): SSD può contenere tutto

eMMC

  • Viene fornito solo in 32GB, 64GB, 128GB e 256GB.

  • Le dimensioni maggiori di 128GB+ sono più difficili da trovare.

SSD

  • Viene fornito in una varietà di dimensioni, tra cui 1TB+.

Gli eMMC perdono anche contro gli SSD nella battaglia per la capacità di memorizzazione. Gli eMMC hanno una capacità di memorizzazione molto più limitata, ma ha un certo senso se si considera per cosa vengono utilizzati. Gli eMMC sono generalmente destinati a dispositivi leggeri, mobili e PC ultra-portatili.

I dispositivi eMMC offrono per lo più le seguenti dimensioni di memoria: 32GB, 64GB, 128GB e 256GB. Le SSD, essendo destinate all’uso con computer portatili e desktop completi, possono offrire fino a 1 TB di spazio di archiviazione o più.

Prezzo: eMMC è perfetto per chi ha un budget limitato

eMMC

  • Economico anche in capacità più grandi.

SSD

  • Più costoso a capacità più grandi, ma con un prezzo in calo.

Gli eMMCs hanno finalmente ottenuto una vittoria contro gli SSD quando si tratta di prezzo. Gli eMMC hanno i loro limiti, ma sono anche più economici. Ci sono molti computer portatili economici eMMC che costano meno di 500 dollari, e un buon numero di questi è anche meno di 300 dollari.

È possibile ottenere nuovi portatili SSD dai rivenditori online (con un minimo di 512 GB di memoria SSD) a partire da circa $500 – $600. Ci sono certamente laptop SSD che costano molto di più, anche a migliaia, ma il prezzo dipende spesso dal tipo di SSD in questione, dalle dimensioni dello storage e da altre caratteristiche di calcolo incluse nel laptop.

Deja un comentario