Errore di script: Che cos’è e come risolverlo

Gli errori di scrittura possono essere difficili da individuare, perché non sono molto descrittivi. Sono stati progettati intenzionalmente in questo modo per motivi di sicurezza, ma non è necessario sapere perché è successo un errore di script per risolvere il problema. La maggior parte dei messaggi di errore di script sono causati dall’utilizzo di un browser web obsoleto come Internet Explorer, ma ci sono una serie di altre correzioni se si utilizza un browser moderno.

Come appaiono i messaggi di errore degli script

Quando si verifica un errore di script, di solito si vede un messaggio come questo:

Si è verificato un errore nello script in questa pagina.
Attenzione: Script non rispondente. Uno script in questa pagina potrebbe essere occupato o potrebbe aver smesso di rispondere.
 Uno script in questa pagina potrebbe essere occupato o potrebbe aver smesso di rispondere. È possibile interrompere lo script ora, aprire lo script nel debugger o lasciare che lo script continui.

.

Causa di messaggi di errore di script

I messaggi di errore degli script sono estremamente nebulosi, quindi ci sono molte cose che possono causarli. Il modo più semplice per capire gli errori di script è sapere che indicano che uno script sul sito web che si sta cercando di utilizzare ha un qualche tipo di malfunzionamento. Potrebbe non essere riuscito a funzionare, essere fallito durante l’esecuzione, essersi bloccato, o potrebbe essere successo qualcos’altro.

Nella maggior parte dei casi, non è necessario sapere perché si è verificato un errore di script per correggerlo. Si ha un qualche tipo di problema con il browser web, che si può risolvere, oppure lo script stesso è rotto, che non si può risolvere.

Se si utilizza Internet Explorer, il motivo per cui si vedono errori di script è probabilmente legato al fatto che Internet Explorer è stato sostituito da Edge. Microsoft consiglia vivamente di passare a Edge, ma il passaggio a Chrome, Firefox o a qualsiasi altro browser moderno avrà lo stesso effetto.

Come correggere un errore di script

In alcuni casi, la migliore risposta ad un errore di script è semplicemente ignorarlo. Se si seleziona OK o Annulla sul messaggio di errore e il sito web continua a caricarsi senza problemi rilevabili, allora l’errore di script è più un piccolo fastidio che qualcosa di cui ci si deve davvero preoccupare.

Quando un errore di script interferisce con la funzionalità di un sito web, o questi errori diventano troppo fastidiosi, ci sono diversi passi da fare per risolvere il problema.

Per correggere un errore di script, è necessario prima determinare se il problema è dalla vostra parte, o se si tratta di un problema con il sito web. Se si tratta di un problema con il sito web, non sarete in grado di risolverlo da soli.

Se si tratta di un problema da parte vostra, l’aggiornamento del vostro browser, il passaggio a un altro browser o la modifica di alcune impostazioni nel vostro browser di solito risolverà il problema.

  1. Provare a caricare di nuovo la pagina web. Gli errori di script, soprattutto quelli che indicano che uno script richiede troppo tempo per essere eseguito, a volte si risolvono da soli se si ricarica semplicemente la pagina web. Se l’errore non si ripete, non dovete preoccuparvi. Se continua a ripresentarsi, potrebbe esserci un problema con il vostro browser web.

    • Per forzare una pagina web a ricaricare su Windows: Tenere Ctrl+F5 .
    • Per forzare una pagina web a ricaricare su MacOS: Hold Command+Shift+R .
  2. Aggiorna il tuo browser web. I browser web obsoleti a volte interagiscono con gli script in modi inaspettati che finiscono per creare errori. Poiché è una buona idea tenere comunque aggiornato il vostro browser web, a causa di problemi di sicurezza, questa è una delle prime correzioni che dovreste provare. L’aggiornamento di Google Chrome o Firefox è piuttosto semplice.

    Microsoft Edge si aggiorna automaticamente insieme a Windows. Se avete problemi con Windows Update, ci sono altri modi per aggiornare Windows.

  3. Prova a caricare altre pagine web. Questo è un modo semplice per vedere se il problema è localizzato in un unico sito web. Se vedete errori di script su un sito web, allora probabilmente c’è un problema con gli script di quel sito web, e non c’è niente che possiate fare. Se vedete errori di script su molti siti web, probabilmente c’è un problema con il vostro browser.

  4. Passare a un altro browser web. Questo è un altro passo facile, ma importante, che può aiutare a restringere la fonte del problema. Se la pagina web si carica bene in un browser diverso, allora c’è qualche tipo di problema con il primo browser. È possibile cambiare il browser predefinito sia in Windows che su macOS.

    In alcuni casi, il semplice utilizzo di un browser diverso che non crei errori di script è l’opzione migliore e più semplice. Ciò è particolarmente vero se si utilizza un browser non più in uso come Internet Explorer.

  5. Provare a caricare la pagina web con un dispositivo diverso. Questo è un buon modo per determinare se il problema è dalla vostra parte o meno. Se vedete un errore di script quando visitate una pagina web sul vostro computer, ma non lo vedete quando visitate quella pagina con il vostro telefono, il computer di un amico o un altro dispositivo, allora il problema è dalla vostra parte.

    Se vedete lo stesso errore su più dispositivi, probabilmente c’è un problema con il sito web che state cercando di visitare. In questo caso, tutto quello che puoi fare è aspettare che il webmaster risolva il problema.

  6. Rimuovere i file temporanei di Internet. Se sul vostro computer sono stati danneggiati dei file della cache di Internet, potreste finire per vedere degli errori di script. Nella maggior parte dei casi, basta cancellare la cache del browser per risolvere questo problema.

  7. Disattivare i plugin. Quando qualcosa va storto, è possibile che un’interazione imprevista tra un plugin e un sito web impedisca il corretto funzionamento di uno script.

    Se il vostro errore di script scompare dopo aver disabilitato i plugin, riattivateli uno alla volta per determinare quale plugin sta causando il problema. Si può continuare ad usare il plugin e convivere con l’errore di script, oppure smettere di usare il plugin fino a quando lo sviluppatore non risolve il problema.

  8. Disattivare l’accelerazione hardware. L’accelerazione hardware è una funzione che consente al browser web di sfruttare la potenza della scheda video. In alcuni casi, l’attivazione di questa funzione rompe alcuni script. Disattivarla permette a questi script di funzionare normalmente. È possibile disattivare l’accelerazione hardware in Chrome e disattivare l’accelerazione hardware in Firefox.

  9. Reimpostare le impostazioni di sicurezza del browser, o reimpostare il browser. In alcuni casi, impostazioni di sicurezza anormalmente elevate nel browser possono interferire con gli script. Se non avete una ragione specifica per avere un livello di sicurezza così alto, potete provare a resettare il livello di sicurezza.

    Se ciò non dovesse funzionare, è anche possibile reimpostare le impostazioni del browser in una sola volta. È possibile ripristinare rapidamente Chrome allo stato predefinito, aggiornare Firefox, ripristinare Microsoft Edge e ripristinare Safari.

  10. Aspetta il webmaster. Se si riscontrano ancora errori di script dopo aver tentato tutte queste correzioni, è probabile che ci sia solo un problema con uno script sul sito web che si sta cercando di utilizzare. Questo è particolarmente probabile se si vede l’errore di script solo quando si visita uno o più siti web specifici. Poiché questo è fuori dal tuo controllo, devi solo aspettare che il webmaster del sito web risolva il problema.

Deja un comentario