Hai bisogno di uno Smartwatch?

I portaoggetti con connettività cellulare incorporata consentono di effettuare chiamate dal polso, rendendo la «radio da polso» di Dick Tracy un po’ una realtà. Tuttavia, solo una manciata di smartwatch sul mercato offre questa funzionalità, e alcuni potrebbero sostenere che non vale la pena di restringere le opzioni – per non parlare del fatto di dover pagare l’abbonamento dati mensile – la possibilità di chiamare amici e parenti senza dover estrarre il proprio smartphone (o addirittura averlo con sé).

Avete bisogno di uno Smartwatch collegato?

La maggior parte di noi potrebbe facilmente cavarsela senza avere un dispositivo collegato al cellulare legato al polso, ma se avete i fondi e se la convenienza vi attrae, potrebbe valere la pena cercare uno smartwatch che offra questa caratteristica. Con uno smartwatch che offre la connettività cellulare, non è necessario portare il telefono con sé per fare una telefonata.

Se siete in fuga, per esempio, o avete dimenticato il vostro telefono a casa, questa funzione potrebbe tornare utile – dato che potreste comunque non volervi appesantire portando il vostro portatile. Potete impostare dei promemoria sugli smartwatch, ricevere messaggi, fare chiamate – date un nome a qualcosa che potete fare su uno smartphone e spesso lo potete fare anche ora sul vostro smartwatch.

Come promemoria, con gli smartwatch che non dispongono di connettività cellulare integrata, non è possibile effettuare chiamate dal polso, e la maggior parte delle funzionalità «intelligenti» – come la ricezione di notifiche al polso – richiede la connessione al dispositivo mobile tramite Bluetooth. Ci sono alcune eccezioni a questa regola, come la possibilità di connettersi in remoto al telefono per ricevere notifiche con il Samsung Gear S2.

Ci sono però alcune situazioni in cui può essere più che conveniente scegliere un orologio con connettività integrata. Se siete appassionati di fitness, per esempio, Wear OS (ex Android Wear) ha alcune applicazioni davvero grandiose. Ma ci sono altre ragioni per avere questo tipo di orologio.

Ad esempio, se avete un bambino piccolo e volete rintracciare la sua posizione, potreste considerare un indossabile che offre il tracciamento GPS. Nella stessa ottica di tenere sotto controllo la sicurezza di vostro figlio, potrebbe valere la pena di assicurarsi che il wearable includa anche la connettività cellulare tra le sue caratteristiche.

L’orologio HereO è uno di questi dispositivi, e potrebbe sicuramente avere un senso se siete alla ricerca di un gadget che vi aiuti a stare al passo con la sicurezza dei vostri piccoli. Naturalmente, la stessa logica vale anche per gli orologi intelligenti e altri dispositivi indossabili per gli anziani o per chiunque vogliate tenere d’occhio.

Infine, tenete presente che c’è una certa area grigia tra gli smartwatch con solo i denti blu e quelli con connettività integrata. Grazie a un aggiornamento del sistema operativo Wear OS all’inizio del 2016, gli indossabili che utilizzano il sistema operativo indossabile di Google e che hanno anche un altoparlante sono in grado di fare e ricevere chiamate quando si è connessi al proprio smartphone via Bluetooth.

Indossare gli smartwatch OS con altoparlanti includono l’orologio Huawei Watch e l’ASUS ZenWatch 2. Sul fronte Apple, è possibile effettuare e accettare chiamate con l’Apple Watch e l’Apple Watch 2. Tuttavia, Apple non ha ancora aggiunto la connettività cellulare ai suoi dispositivi indossabili.

1:40

Cos’è uno Smartwatch e cosa fanno?

Il costo extra

Speriamo che a questo punto abbiate un’idea migliore se avete bisogno o meno di uno smartwatch con connettività cellulare integrata. Se pensate che questa funzione possa essere utile, ricordate che c’è un prezzo da pagare per questa comodità.

Usiamo il Samsung Gear S2, probabilmente lo smartwatch più popolare per offrire la connettività cellulare integrata, come esempio. (Si noti che la versione collegata di questo dispositivo è tecnicamente chiamata Samsung Gear S2 3G, anche se il marchio dei diversi rivenditori non è coerente, quindi si può vedere scritto solo come Samsung Gear S2 e ora ci sono orologi Gear Sport e Fit2 Pro). Con questo indossabile, sarà necessario impostare un piano dati attraverso AT&T, T-Mobile, o Verizon.

Ecco un esempio di quanto si potrebbe pagare, sia in anticipo che mensilmente, con ogni vettore (prezzo soggetto a modifiche in qualsiasi momento):

  • AT&T: ($199,99 in anticipo (con un contratto di due anni) o $299,99 in anticipo, più $40 (per 1GB) a $460 (per 100GB) al mese.
  • T-Mobile: 15 dollari al mese per 24 mesi per il costo del dispositivo, più 20 dollari al mese per il piano T-Mobile One.
  • Verizon Wireless: $299,99 in anticipo (con un contratto di due anni) o $349 in anticipo, più $35 (per 2GB) a $110 (per 24GB) al mese.

Rispetto agli smartwatch senza connettività, questi gadget rappresentano un investimento più consistente. Soprattutto se si ha intenzione di fare un uso serio della possibilità di telefonare dal polso, si potrebbe pagare un bel po’ ogni mese.

I migliori orologi intelligenti con connettività integrata

Ora che avete un po’ più di esperienza in materia, immergiamoci nelle opzioni dello smartwatch collegato in alto. Le vostre scelte sono relativamente limitate, ma fortunatamente includono alcuni oggetti indossabili molto ben accolti.

Samsung Gear S2 3G

Questo dispositivo è dotato di un quadrante rotondo – che piace a chi predilige un design classico – ed è possibile navigare sul display S-AMOLED da 1,2 pollici ruotando la lunetta (c’è anche un touchscreen). Le caratteristiche includono S Health per il monitoraggio dei livelli di attività quotidiana e altre metriche più specifiche, come l’assunzione di acqua e di caffeina. Si noti che Gear S2 funziona sulla piattaforma software Tizen piuttosto che sul sistema operativo Wear OS di Google, quindi non avrete la stessa selezione di applicazioni che otterreste con, ad esempio, la Moto 360. Detto questo, la selezione non è necessariamente deludente; include Alipay (pagamenti mobili), ESPN, Uber, Voxer (un’applicazione in stile walkie-talkie) e Yelp, tra le altre.

Il Gear S2 viene fornito con una base di ricarica wireless, e il modello 3G include un sensore GPS per supportare la navigazione. Si noti che il più premium-looking Gear S2 Classic è disponibile anche con connettività 3G – vale la pena dare un’occhiata se si desidera un design più raffinato, poiché il Gear S2 standard ha una fascia sportiva, gommata, mentre i modelli Classic sono disponibili con cinghie di cuoio e placcatura in platino o oro rosa.

Si noti inoltre che il predecessore di questo dispositivo, il Samsung Gear S, è anche uno smartwatch collegato. Tuttavia, questo modello precedente ha un design più goffo e non offre, tra le altre caratteristiche, l’innovativa opzione di navigazione basata sulla lunetta.

LG Watch Urbane 2a edizione

Il primo smartwatch Wear OS di LG con connettività cellulare è disponibile attraverso AT&T e Verizon Wireless.

Come dispositivo Wear OS, LG Watch Urbane 2nd Edition consente di porre domande vocali a partire da «OK Google» e visualizza notifiche intelligenti in base alla propria attività. Include anche la navigazione turn-by-turn attraverso Google Maps. Come il Gear S2 3G, questo orologio indossabile è dotato di un display rotondo, anche se il design in acciaio inossidabile è decisamente più raffinato rispetto al modello entry-level Gear S2 (non-Gear S2 Classic).

Deja un comentario