I 13 migliori consigli e trucchi degli AirPods del 2020

L’utilizzo di AirPods è super semplice: Toglieteli dalla custodia, metteteli nelle orecchie e siete pronti. E certo, tutti conoscono i modi di base per usarli, come il doppio tocco per riprodurre/interrompere l’audio o ricaricare gli AirPod mettendoli nella custodia. Ma ci sono un mucchio di caratteristiche degli AirPod, non molto conosciute, che li rendono più utili e divertenti. Se volete ottenere il massimo dai vostri AirPod, dovete conoscere questi 13 consigli e trucchi.

Le informazioni e le istruzioni di questo articolo si applicano agli AirPod originali (con la custodia di ricarica con la porta Lightning) e agli AirPod di seconda generazione (con la custodia di ricarica wireless).

01 di 13

Il pulsante sul contenitore AirPod non è acceso/spento

Non c’è da stupirsi se avete pensato che il pulsante sulla custodia degli AirPods serve per accendere e spegnere gli auricolari. Cos’altro potrebbe fare quel pulsante? Beh, in realtà non serve per accendere e spegnere gli AirPod o la loro custodia. Invece, si usa quel pulsante per impostare gli AirPod o per resettarli come parte della risoluzione dei problemi o per prepararsi a vendere i propri AirPod.

Per saperne di più su cosa fa il pulsante, e come usarlo, in Come resettare gli AirPod.

02 di 13

Abbinare gli AirPod con dispositivi diversi dall’iPhone

Si può pensare agli AirPod come a qualcosa che si usa solo con l’iPhone o forse con l’iPad, ma in realtà si possono usare con tutti i tipi di dispositivi. Certo, funzionano con Mac, Apple TV e Apple Watch. Ma possono anche essere collegati a telefoni Android, sistemi di gioco, computer Windows e praticamente qualsiasi altro dispositivo che supporti il Bluetooth. Sui dispositivi non Apple, funzionano come auricolari senza fili e non hanno tutte le loro caratteristiche più interessanti, ma funzionano comunque – e guardate! – fantastico.

03 di 13

AirPods + Apple Watch = On the Go Audio

Andate a fare una corsa, un’escursione, un giro in bicicletta o una gita in palestra? Puoi lasciare il tuo iPhone e portare con te l’Apple Watch e gli AirPods per ridurre al minimo il peso, pur godendoti l’audio. Per fare questo, basta seguire questi semplici passi:

  1. Sul vostro Apple Watch, aprite Control Center (strisciate verso l’alto dal basso guardando il quadrante dell’orologio).
  2. Toccare l’icona AirPlay (tre anelli con un triangolo in basso).
  3. Selezionate i vostri AirPod.

Imparate a caricare la musica sul vostro Apple Watch per un utilizzo veramente wireless in Come riprodurre la musica sul vostro Apple Watch.

04 di 13

Trova il tuo AirPods perso

Con AirPods così piccoli, perderli è un rischio costante. Per fortuna, Apple ha aggiunto il supporto per il ritrovamento degli AirPod persi o rubati al suo diffuso (e molto efficace) strumento Trova il mio iPhone. Scopri come usare lo strumento per trovare gli auricolari mancanti in Come trovare gli AirPods Apple smarriti.

05 di 13

Ricarica senza fili a basso costo

Gli AirPod di 2a generazione offrono tutti i tipi di nuove caratteristiche e una delle più interessanti è che la custodia supporta la ricarica senza fili. Con loro, invece di dover collegare gli AirPod per ricaricare la batteria, basta posizionare la custodia su un tappetino di ricarica wireless e si è pronti a partire. Questa è una caratteristica interessante, ma forse non abbastanza per farvi sborsare 199 dollari per un nuovo set di AirPod. Ma che ne dite invece di 79 dollari? Puoi semplicemente acquistare la custodia per la ricarica wireless a quel prezzo e utilizzarla con i tuoi AirPod esistenti.

06 di 13

Luci diverse significano cose diverse

Avete mai notato che la luce di stato dei vostri AirPod cambia colore? Come la luce di stato sull’iPod Shuffle (ve lo ricordate?), questi colori forniscono informazioni utili su ciò che accade con gli AirPod. Ecco cosa significano:

  • Luce verde:, auricolari in caso: Gli AirPod sono completamente carichi.
  • Luce verde, senza auricolari nel caso: Il caso è completamente carico.
  • Luce arancione: Sotto una carica rimane in caso di batteria.
  • Luce arancione lampeggiante: Gli AirPod devono essere impostati di nuovo.
  • Luce bianca lampeggiante: Gli AirPod sono pronti per l’installazione.

07 di 13

Controllare la durata della batteria degli AirPods

Senza uno schermo, e con la sola luce di stato da accendere, può essere piuttosto difficile capire quanta batteria hanno lasciato gli AirPod o la custodia. Ci sono diversi modi per controllare la durata della batteria, tra cui un paio di opzioni sull’iPhone, un modo sul Mac e anche con un avviso audio.

Per saperne di più sulla verifica della durata delle batterie AirPod e molto altro ancora, consultate Come ricaricare gli AirPod o gli AirPod 2.

08 di 13

Personalizzare le azioni a doppio tocco

Per impostazione predefinita, il doppio tocco degli AirPod fa sì che i vostri AirPod riproducano o mettano in pausa l’audio che state ascoltando o rispondano a una telefonata. Ma sapevate che è possibile personalizzare le impostazioni degli AirPod e che il doppio tocco fa scattare diverse azioni? Infatti, è possibile far fare ad ogni AirPod un’azione diversa quando si tocca due volte. Ecco come fare:

  1. Su un dispositivo iOS, toccare l’app Impostazioni .
  2. Toccare Bluetooth .
  3. .

  4. Toccare l’icona i accanto agli AirPod.
  5. Trovare la sezione Double-Tap su AirPod , quindi selezionare Sinistra o Destra . Questo determina per quale dei vostri AirPod cambierete le impostazioni.
  6. Scegliete cosa volete che succeda quando toccate due volte l’AirPod: Siri , Play/Pausa , Next Track , Previous Track , e Off (scegliete questo e non succede nulla quando toccate due volte l’AirPod).

09 di 13

Controlla il microfono degli AirPod

Entrambi gli AirPod sono dotati di un microfono incorporato, in modo che, indipendentemente da ciò che si ha nell’orecchio, si possa sempre parlare al telefono o usare Siri (per saperne di più in un attimo). Ma è anche possibile assegnare il microfono a lavorare solo su un AirPod e non sull’altro seguendo questi passaggi:

  1. Su un dispositivo iOS, toccare Impostazioni -> Bluetooth -> i i icona accanto agli AirPod.
  2. Toccare Microfono .
  3. .

  4. Toccare Sempre AirPod a sinistra o Sempre AirPod a destra , a seconda di quale si desidera utilizzare.

10 di 13

AirPods può dirvi chi sta chiamando

Con i vostri AirPod configurati nel modo giusto, non dovrete mai tirare fuori il telefono dalla tasca per scoprire chi vi sta chiamando. Questo perché i vostri AirPod possono effettivamente annunciare da chi proviene la chiamata per aiutarvi a decidere se rispondere o meno. Ecco cosa dovete fare per attivare questa funzione:

  1. Sul vostro iPhone, toccate l’app Impostazioni .
  2. Toccare Telefono .
  3. .

  4. Toccare Annunciare chiamate .
  5. Toccare Solo cuffie .
  6. .

Un altro modo per sapere chi sta chiamando senza guardare il telefono è quello di assegnare una suoneria personalizzata ai singoli contatti.

11 di 13

Utilizzare gli AirPods come apparecchi acustici

Questa potrebbe essere la più bella caratteristica nascosta degli AirPods. Se si utilizzano gli AirPods con un iPhone, è possibile trasformare l’iPhone in un dispositivo di ascolto remoto e gli AirPods in un apparecchio acustico. Immaginate questo: siete in un ristorante o bar affollato e rumoroso ed è quasi impossibile sentire la persona con cui state cercando di parlare. Se attivate questa funzione e posizionate l’iPhone vicino a quella persona, il microfono dell’iPhone raccoglierà ciò che dice e lo invierà ai vostri AirPod per un ascolto più facile. Pazzesco, vero?! Ecco come far funzionare questa funzione:

  1. Sull’iPhone, toccare Impostazioni .
  2. Toccare Control Center .
  3. .

  4. Toccare Personalizzare controlli .
  5. .

  6. Toccare l’icona + accanto a Udito .
  7. .

  8. Collegate i vostri AirPod al vostro iPhone.
  9. Aprire il Control Center e toccare l’icona Udito (sembra un orecchio).
  10. Toccare Live Listen .
  11. .

12 di 13

Parla con Siri con AirPods

Entrambe le generazioni di AirPod possono farvi parlare con Siri (purché gli auricolari siano collegati a un dispositivo Apple che gestisce Siri; scusate, utenti Android). Nel modello di 1a generazione, un doppio tocco attiva Siri. Sul modello di 2a generazione, basta dire «Ehi Siri». Chiedete a Siri di fare cose come inviare un messaggio di testo, controllare la durata della batteria degli AirPod, alzare o abbassare il volume, saltare le canzoni e altro ancora.

13 di 13

Condividi l’audio con un amico

Se hai iOS 13 sul tuo iPhone, puoi condividere l’audio con un amico che ha gli AirPod – ed è semplicissimo. Ecco cosa fare:

  1. Sia tu che il tuo amico dovete essere a portata di mano del vostro iPhone (un paio di dozzine di metri) e avere gli AirPod nelle orecchie.
  2. Iniziate a riprodurre l’audio sul vostro iPhone.
  3. Aprire Control Center .
  4. .

  5. Aprire i controlli musicali.
  6. Entrambi gli AirPod appariranno lì. Basta toccarli entrambi per ascoltare lo stesso audio in pochissimo tempo.

Deja un comentario