Instagram e il fotografo professionista

Abbiamo avuto l’opportunità di fare molte cose incredibili grazie alla fotografia mobile e molte delle ragioni sono alla base del social network fotografico Instagram. Nonostante alcuni dei cambiamenti che Instagram sta attraversando (diminuzione dell’engagement, affollamento degli utenti, implementazione degli inserzionisti), rimane ancora da essere in cima a tutti i social network per la condivisione di immagini incredibili. La maturazione di Instagram è dovuta alla sua folle crescita e all’orientamento degli utenti come consumatori. Gli utenti sono incredibilmente diversi all’interno della piattaforma. Da millenni ai nonni ai marchi aziendali, tutti cercano i riflettori sulla piattaforma. La domanda che ci è stata posta più volte è, "Come può un fotografo professionista utilizzare la piattaforma per aumentare le opportunità di raggiungere e mantenere i clienti? "

Lo troviamo davvero interessante. All’inizio, Instagram era davvero solo un luogo sociale per condividere immagini MOSTRAMENTE scattate e condivise da un cellulare. Da allora le immagini scansionate con DSLR e pellicola vengono condivise. All’inizio, c’è stato un contraccolpo da parte dei puristi della fotografia mobile. Ora è ampiamente accettato e le due fazioni sono ora unificate contro gli utenti meme e le celebrità che hanno tolto gli aspetti fotografici e hanno totalmente utilizzato Instagram come un altro social network. Nonostante quest’ultima affermazione, ci piace ancora credere che Instagram possa ancora essere un luogo in cui ospitare immagini che possono aiutare i fotografi professionisti a mostrare il loro lavoro, a condividere le loro ispirazioni e, in ultima analisi, a promuovere la loro attività fotografica e ad acquisire una clientela. Con oltre 500 milioni di utenti, la percentuale di creativi, potenziali partnership e collaborazioni e potenziali clienti sono ancora presenti e a portata di mano.

Come fotografo professionista, perché dovrei usare Instagram?

Abbiamo molti amici sia professionisti che dilettanti che hanno fatto di Instagram un costruttore di clienti. Vogliamo sicuramente aggiungere che lo hanno fatto con grande successo. Diventando narratori visivi per i marchi, consulenti di marchi per i social network, diventando shootinger a noleggio – tutto questo è stato possibile grazie alla loro abilità e al loro savvy all’interno dell’app/social network. abbiamo chiesto loro perché voi o qualsiasi altro aspirante fotografo o creativo dovreste approfittare di Instagram – ancora!

It&apos è ancora un posto per essere creativi. Ora Instagram non è l’unico posto per essere creativi per quanto riguarda i social network. App come EyeEm sono sicuramente più focalizzate sulla fotografia e offrono anche la possibilità di vedere le vostre immagini attraverso le loro partnership con artisti del calibro di Getty Images. Ma Instagram è ancora il luogo con il maggior numero di persone, con il maggior numero di occhi per vedere il vostro lavoro e dire la verità – lo spazio per essere ancora ispirati e per ispirare. Come creativo professionista, puoi prendere quello che vedi su Instagram e dire a te stesso, "Self – mi piace o whew, I'non farò mai una cosa del genere!"

It&apos è ancora una comunità sociale. Instagram offre la possibilità di impegnarsi e di costruire una relazione fantastica – se si sceglie di farlo. Puoi incontrare altri fotografi, modelle, stilisti, direttori di marketing, potenziali clienti – tutto ciò può portare a partnership e collaborazioni e alla mia connessione non monetaria preferita – Instagram. Anche prima di Instagram e EyeEm, essendo un creativo visivo, un creativo di successo, dovresti essere socialmente impegnato con il tuo pubblico.

It&apos è ancora un luogo perfetto per costruire il vostro business attraverso la consapevolezza e l’autopromozione. I social media, in generale, sono uno strumento indispensabile per costruire il tuo business di questi tempi, ma questi social network fotografici lo sono ancora di più per i creativi visivi, perché puoi mostrare il tuo lavoro in modo non tradizionale.

Qual è la differenza tra Instagram e il vostro portafoglio online?

Tenete presente che Instagram e altri social network devono mostrare il vostro lavoro in modo non competitivo, non di portafoglio, personale e coinvolgente. Questo è un luogo dove mostrare alcuni dei vostri migliori lavori, alcuni dei BTS (dietro le quinte), alcuni dei vostri incredibili lavori mobili, alcuni dei vostri lavori sperimentali, e così via. Queste piattaforme dovrebbero essere uniche dal vostro portfolio online. Conosciamo alcuni fotografi che hanno scoperto che attraverso Instagram è stato molto più facile assicurarsi un lavoro grazie alla sua accessibilità. Tutti hanno uno smartphone e su quello smartphone di solito c’è la piccola icona dell’applicazione Instagram. È possibile aggiungere potenziali clienti e costruire una relazione più che attraverso il proprio portfolio online. È possibile impegnarsi veramente con i potenziali clienti, il che porta un po’ più di umanità rispetto al portafoglio tradizionale. Anche in questo caso, la maggior parte delle persone che guarderanno il vostro feed Instagram lo faranno da un telefono cellulare. È veloce e può mostrare la vostra gamma come un creativo. Massimizzatelo a vostro vantaggio. Ad esempio, la nostra musica e le riprese di concerti sul nostro Instagram ci hanno portato a girare la prima tappa del concerto di Justin Timberlake 20/20, gli MTV VMA e innumerevoli altri eventi che non avrebbero mai ottenuto l’attenzione generale sul nostro sito web/ portfolio online.

Anche attraverso Instagram, siamo stati in grado di partecipare a numerosi concorsi fotografici o ci è stato chiesto di partecipare a tali concorsi e abbiamo ottenuto premi per il mio lavoro esclusivamente sull’idea dell’hashtagging. Questo è un altro modo in cui Instagram ha cambiato il panorama dei fotografi per farsi notare e costruire il loro marchio personale».

Instagram è un luogo in cui potete offrire un lato diverso del vostro lavoro e del vostro portafoglio online. Non dovrebbe mai essere un’imitazione del vostro sito web. Questo non ha alcun senso. Può essere un complimento al vostro sito web o il vostro unico punto di riferimento per il vostro lavoro.

Sei ancora un professionista

Quando abbiamo iniziato a utilizzare Instagram, tutti, insieme alla madre, hanno utilizzato i filtri forniti all’interno dell’applicazione. È stato uno dei motivi per cui la gente è diventata così dipendente dall’uso dell’app. I filtri vintage, in particolare, hanno reso l’app più attraente per gli utenti. Il filtro Early Bird era il mio preferito in assoluto. Abbiamo pubblicato oltre 75 foto di fila con quel filtro. Questa è la definizione di una moda o di una tendenza. Come per tutte le tendenze, queste finiscono. Questa estetica non era diversa. Presto iniziarono altre tendenze visive e gli utenti si allontanarono (in realtà la frase corretta è fuggita a frotte) dall’uso dei filtri di Instagram, anche quelli nuovi che hanno rilasciato.

Come professionisti, quando abbiamo saputo che un numero sempre maggiore di potenziali clienti guardava al mio feed Instagram come riferimento di lavoro, abbiamo rapidamente abbandonato l’uso di qualsiasi filtro e siamo rimasti fedeli alla post-elaborazione di base. Vogliamo essere sicuri che il nostro Instagram sia il più vicino possibile alla rappresentazione del lavoro che faremmo per un potenziale cliente. Non si trattava di filtri. Si trattava di come vedevamo le cose e di come raccontavamo una storia attraverso l’obiettivo.

Se siete un professionista, vi preghiamo di non utilizzare i filtri di Instagram.

Ci sono molte app là fuori (se state facendo un lavoro mobile sul vostro Instagram) che potete usare che possono mostrare il vostro stile e il vostro lavoro. App come Snapseed, Lightroom Mobile, VSCO, Afterlight, per citarne alcune. Tutte queste applicazioni si trovano nell’App Store, Google Play o Windows Marketplace. Utilizzate queste applicazioni per presentare il vostro stile.

Ricordate che Instagram è ancora una comunità

Questo è l’aspetto più importante di Instagram che un professionista dovrebbe ricordare. Puoi promuovere te stesso e il tuo marchio, ma il modo migliore per farlo è quello di costruire relazioni e di impegnarsi all’interno della comunità. L’aspetto dei social media è il modo migliore per avere successo su Instagram. Unirsi a una comunità, impegnarsi con il proprio pubblico, condividere, essere ispirati e continuare a ispirare sono i modi migliori per trasformare questa piattaforma in un modo proficuo per la vostra attività creativa. Ecco alcuni modi tangibili per farlo:

  • Coinvolgere e seguire gli utenti che sono veramente e genuinamente interessati. Seguire gli account di massa è uno dei modi peggiori per costruire un pubblico. Non solo sembra un po’ disperato, ma non si può veramente impegnarsi e partecipare con le persone se non si è in grado di impegnarsi con loro. Seguire migliaia e migliaia di account aumenta le possibilità di perdere un lavoro straordinario. Poiché Instagram è così affollato e l’algoritmo è cambiato così tanto per il peggio, significa che devi davvero essere significativo in chi scegli di seguire.
  • Impegnatevi con coloro che seguite e con coloro che vi seguono. Unitevi alle conversazioni che la vostra comunità intrattiene. Chiedete a coloro che vi ispirano a collaborare. Rispondete alle domande del vostro pubblico. Siate interessanti e interessati a queste comunità.
  • Sii attento a come condividi e a cosa pubblichi sul tuo feed. Ricordiamo di aver parlato di Instagram qualche anno fa con Eric Kim, un noto fotografo di strada. Pensava che postare una volta alla settimana fosse la cosa migliore per lui. Un altro mio fotografo di ispirazione, Hiroki Fukuda, mi ha detto che postare una volta al giorno lo aiuta a stare al passo con i tempi. Non solo dimostra che sei attivo sulla piattaforma, ma ti tiene anche motivato a continuare a scattare. Trovate il vostro posto felice e dolce per la condivisione e fate in modo che funzioni anche con il vostro pubblico. Potete trovare siti web che possono aiutarvi a determinare il momento migliore per pubblicare e quali giorni, ma in realtà conoscete meglio il vostro pubblico. Seguite il vostro istinto.
  • Utilizzare gli hashtag senza abusare della funzione. Non è una buona pratica assegnare un hashtag alle tue foto con 50 hashtag. Sii consapevole del pubblico che vorresti ottenere attraverso i tuoi hashtag. Insieme a questa raccomandazione, etichettate la posizione delle vostre foto. Rimarrete sorpresi da quante persone vogliono vedere la posizione delle immagini.

Pensieri finali

Instagram e altri social network visivamente creativi sono un ottimo modo per costruire il vostro marchio personale e far crescere il vostro business fotografico. Molte delle cose che abbiamo detto sono stati consigli di parole e/o suggerimenti che usiamo. Come ogni cosa, ci vuole tempo, ma anche in questo caso, si possono raccogliere i frutti se lo si fa con una buona consapevolezza e conoscenza del funzionamento di ogni piattaforma. Instagram è solo una delle piattaforme. EyeEm e ora Snapchat sono diventati tutti in ascesa nella costruzione di entrate per i creativi visivi. Il tutto in modi diversi e con mode diverse, ma usatele correttamente e diventa uno strumento per avere successo nel vostro campo creativo.

Deja un comentario