Internet vs. Web: Qual è la differenza?

Le persone spesso usano i termini internet e web in modo intercambiabile, ma in realtà sono due cose diverse. Internet è un’enorme rete globale di miliardi di server, computer e altri dispositivi hardware. Ogni dispositivo può connettersi con qualsiasi altro dispositivo purché entrambi siano connessi a internet utilizzando un indirizzo IP valido. Internet rende possibile il sistema di condivisione delle informazioni conosciuto come web.

Il web, abbreviazione di World Wide Web, è uno dei modi in cui le informazioni vengono condivise su Internet (altri includono la posta elettronica, il File Transfer Protocol (FTP) e i servizi di messaggistica istantanea). Il web è composto da miliardi di documenti digitali collegati che possono essere visualizzati con un browser web, come Chrome, Safari, Microsoft Edge, Firefox e altri.

Il World Wide Web, o semplicemente «il web», è una parte di Internet.

Si potrebbe pensare a Internet come a una biblioteca, e ai libri, alle riviste, ai giornali, ai DVD, agli audiolibri e a tutti gli altri media che contiene come siti web.

Internet

  • Una rete globale di reti e computer.

  • L’infrastruttura di rete.

  • Le informazioni viaggiano attraverso i protocolli di rete.

  • Può accedere attraverso una varietà di modi.

Web

  • Una raccolta di informazioni accessibili attraverso internet.

  • Un servizio che risiede in internet.

  • Le informazioni viaggiano principalmente attraverso HTTP.

  • Utilizza i browser per accedere alle pagine web dei documenti.

  • La navigazione verso altre pagine avviene tramite collegamenti ipertestuali.

Storia di Internet

Internet è nato negli anni ’60 sotto il nome di ARPAnet come esperimento dell’esercito americano, che cercava di mantenere le comunicazioni in caso di un possibile attacco nucleare. Creando una rete decentralizzata, le comunicazioni potevano essere mantenute anche se le parti venivano tolte offline. Alla fine ARPAnet divenne uno sforzo civile, collegando i computer mainframe delle università per scopi accademici.

Con l’affermarsi dei personal computer negli anni ’80 e ’90 e l’apertura di Internet agli interessi commerciali, la rete è cresciuta in modo esponenziale. Sempre più utenti collegavano i loro computer alla massiccia rete attraverso connessioni dial-up, poi attraverso connessioni più veloci come ISDN, cavo, DSL e altre tecnologie. Oggi, Internet è diventata una ragnatela pubblica di dispositivi e reti interconnesse.

Nessuna singola entità è proprietaria di Internet e nessun governo ha l’autorità assoluta sul suo funzionamento. Alcune regole tecniche, e i suoi standard hardware e software, sono concordati da organizzazioni, gruppi, aziende e altri investitori e aiutano a far sì che internet rimanga funzionale e accessibile, ma per la maggior parte, internet è un mezzo di trasmissione libero e aperto di hardware in rete senza un singolo proprietario.

Storia del Web

Il World Wide Web è nato nel 1989. È interessante notare che il web è stato costruito da fisici di ricerca in modo da poter condividere i risultati delle loro ricerche con i computer degli altri. Oggi, quell’idea si è evoluta nella più grande raccolta di conoscenza umana della storia.

L’inventore accreditato del World Wide Web è Tim Berners-Lee.

Per visualizzare il World Wide Web e le pagine web o altri contenuti in esso contenuti è necessario accedere a Internet. Il web è il nome collettivo di tutte le pagine, i siti, i documenti e gli altri media che vengono serviti ai visitatori.

Informazioni su Internet

Il web è costituito da documenti digitali, chiamati pagine web, che sono visualizzabili attraverso il software del browser web su dispositivi come smartphone, tablet e computer. Queste pagine contengono molti tipi di contenuti, tra cui contenuti statici come le pagine dell’enciclopedia, ma anche contenuti dinamici come le vendite su eBay, le scorte, il meteo, le notizie e i rapporti sul traffico.

Un insieme di pagine web collegate, accessibili pubblicamente e sotto un unico nome di dominio, viene definito sito web.

Le pagine web sono collegate utilizzando Hypertext Transfer Protocol (HTTP), il linguaggio di codifica che consente di visitare qualsiasi pagina web pubblica. Facendo clic su un collegamento ipertestuale o inserendo un Uniform Resource Locator (URL), il vostro browser utilizza questo indirizzo univoco per trovare e accedere a una pagina web. I motori di ricerca come Google permettono di filtrare facilmente i miliardi di pagine web che popolano il web, localizzando gli articoli, i video e gli altri media che volete trovare in base ai vostri criteri di ricerca.

Deja un comentario