iPad Mini non si accende? Prova queste correzioni

Se il vostro iPad Mini non si accende dopo aver premuto il pulsante Home, è probabile che ci sia una facile soluzione. Nella maggior parte dei casi, per riportare in vita il vostro iPad Mini bastano pochi semplici passi.

Se il vostro iPad Mini non si accende e nessuna di queste soluzioni funziona, potrebbe essere necessario acquistare un nuovo iPad.

  1. Svegliare l’iPad . L’iPad potrebbe essere in stato di riposo e non essere spento. Se premendo il pulsante Sleep/Wake una o due volte non si ottiene nulla, l’iPad è spento. Quando l’iPad è completamente spento, la batteria non viene utilizzata. Saprete che l’iPad si sta accendendo quando vedrete il logo Apple.

  2. Aumentare la luminosità dello schermo dell’iPad . Il tablet potrebbe essere acceso ma lo schermo potrebbe essere troppo scuro. Portate l’iPad in una stanza buia, aprite il Control Center e aumentate la luminosità. Per aprire il Control Center in iOS 12, passare il dito verso il basso dall’angolo in alto a destra; in iOS 11 e precedenti, passare il dito verso l’alto dal basso.

  3. Collegare l’iPad e ricaricarlo . Se l’iPad è spento e non si accende quando si tiene premuto il pulsante Wake, la batteria potrebbe essere completamente scarica. Attendere alcuni minuti dopo aver collegato l’iPad per vedere se appare l’indicatore della batteria o se il dispositivo si accende. Si accenderà automaticamente quando la batteria ha abbastanza energia per svegliare il dispositivo.

    Il tuo iPad è lento a ricaricarsi?

    Se un iPad Mini viene lasciato in un’auto calda o fuori a temperature gelide, potrebbe spegnersi e non ricaricarsi. Portate l’iPad Mini a temperatura ambiente prima di avviarlo o di ricaricarlo.

    Pulire la porta di ricarica se l’iPad è stato collegato per un’ora e non si ricarica. Sporcizia o polvere possono bloccare la porta, il che può ostacolare la sua capacità di ricarica. Utilizzare uno stuzzicadenti di legno o di plastica per raschiare via i detriti.

  4. Fissare i collegamenti dei cavi all’interno dell’iPad . Alcuni utenti sono stati in grado di accendere il proprio iPad dopo che hanno ruttato l’iPad. Picchiettando leggermente un iPad si possono riallineare i cavi allentati che non fanno connessioni solide.

    Ecco come:

    1. Spegnere l’iPad.
    2. Coprire la parte anteriore e posteriore in modo sicuro con un asciugamano.
    3. Accarezzare leggermente il retro dell’iPad per circa un minuto.
    4. Accendere l’iPad.
  5. Resettare l’iPad . Il riavvio di un iPad Mini con la procedura di riavvio dell’iPad funziona quando l’iPad è acceso. Se l’iPad è spento, eseguire un hard reset sull’iPad Mini.

  6. Mettere l’iPad in modalità di recupero e aggiornare il software . La modalità di recupero non cancellerà i vostri dati ma aggiornerà il software dell’iPad e reinstallerà l’ultima versione di iOS.

    L’immagine qui sopra è di un iPhone, ma le immagini sullo schermo sono le stesse su iPad e altri dispositivi iOS.

  7. Cancellare l’iPad a distanza . Quando un iPad non si accende, si può arrivare alla modalità di recupero o avviarlo parzialmente e fare una cancellazione remota per resettare il software. Se è possibile cancellare l’iPad in questo modo, aggiornarlo all’ultima versione di iOS per correggere ciò che lo ha fatto partire.

    Un normale reset dell’iPad comporta l’accesso alle impostazioni dell’iPad dall’interno del dispositivo. Non è possibile resettare un iPad se l’iPad non si avvia.

  8. Portare l’iPad a un esperto . Se le soluzioni di cui sopra non hanno funzionato, portare l’iPad ad un servizio di riparazione autorizzato. Potrebbe esserci un problema hardware che le correzioni software non risolveranno. Cercate un esperto nell’Apple Genius bar o in un centro di riparazione certificato Apple.

Deja un comentario