Mac Finder – Capire l’opzione «Organizza per».

Il Finder è dotato di un paio di modi per organizzare i file del vostro Mac. Una di queste caratteristiche è l’opzione Arrange By. Oltre a consentire di organizzare la visualizzazione del Finder per varie categorie, in modo molto simile a quello che si può fare in Visualizzazione elenco, porta anche il potere di organizzare per categoria a tutti gli altri tipi di visualizzazione del Finder.

Le istruzioni in questo articolo si applicano a Mac OS X Lion (10.7) e successivi.

Come utilizzare le opzioni «Organizza per»

La disposizione degli articoli funziona con tutte e quattro le viste standard del Finder per darvi un ulteriore controllo sull’ordine in cui gli articoli vengono visualizzati all’interno di una vista Finder. Ad esempio, la vista Icona predefinita visualizza gli elementi in un’organizzazione alfanumerica, ma è anche possibile trascinare le icone degli elementi per disporli come si desidera.

Il pulsante Item Arrangement (Disposizione articoli) si trova proprio a destra dei pulsanti di visualizzazione del Finder, che offrono i quattro modi standard di visualizzazione degli articoli in una finestra del Finder: per Icona, Elenco, Colonna o Flusso di copertura.

In macOS Mojave (10.14), Apple ha sostituito Cover Flow con Gallery View. Le opzioni Arrange By non sono disponibili in Vista Galleria.

L’opzione Arrange By prende la capacità della vista Elenco di organizzare come gli elementi sono presentati, aggiunge alcune nuove funzionalità e fornisce l’opzione per controllare come gli elementi sono disposti in una qualsiasi delle viste del Finder.

Arrange By supporta l’ordinamento degli articoli in una vista Finder by:

  • Nome
  • Kind – Gli elementi sono organizzati per tipo di file, che è definito dall’estensione del file; per esempio, tutti i PDF saranno insieme, così come tutti i file di testo, tutti i file di immagine, e così via.
  • Applicazione – L’ordinamento viene eseguito dall’applicazione predefinita utilizzata per l’accesso a un documento.
  • Data ultima apertura – Gli articoli sono organizzati in base alla data in cui sono stati utilizzati per l’ultima volta.
  • Data aggiunta – Gli articoli sono organizzati in base alla data in cui sono stati aggiunti in una cartella.
  • Data Modified – Gli articoli sono organizzati in base alla data in cui è stata effettuata l’ultima modifica.
  • Data di creazione – Gli articoli sono organizzati in base alla data di creazione di un file o di una cartella.
  • Dimensione – Gli articoli sono ordinati in base alla loro dimensione fisica del file.
  • Etichetta – Gli articoli su cui sono state applicate etichette appariranno per primi nell’ordine di ordinamento.
  • Nessuno – Non viene eseguito alcun ordinamento aggiuntivo oltre alla vista Finder di base.

Le versioni più recenti di macOS sostituiscono le etichette con i tag.

Come utilizzare le categorie

A seconda di quale metodo si seleziona Arrange By, il Finder visualizzerà i risultati dell’ordinamento per categorie. Le categorie appaiono come strisce orizzontali nella vista Icona, o come sezioni etichettate in una qualsiasi delle altre viste del Finder.

Ad esempio, se si dispone in base alle dimensioni, le categorie includeranno gamme di dimensioni.

Nella vista Icona, ogni categoria occupa una singola linea orizzontale. Quando il numero di elementi supera quello che può essere visualizzato nella finestra, alla singola categoria viene applicata una vista del flusso di copertura, che consente di sfogliare rapidamente la categoria lasciando le altre categorie visualizzate da sole. In sostanza, ogni categoria può essere manipolata indipendentemente dalle altre.

Inoltre, quando una categoria ha troppi elementi da visualizzare in una singola riga orizzontale, ci sarà un link sul lato destro della finestra per espandere la categoria e mostrarli tutti. Allo stesso modo, una volta espansa, è possibile ridimensionare la categoria in una singola riga.

Come modificare la direzione «Organizza per»

Nella vista Elenco, potete scegliere la direzione dell’ordine di ordinamento cliccando sull’intestazione della colonna per la quale desiderate ordinare. Ogni testata di colonna include un chevron che si sposta verso l’alto o verso il basso ogni volta che si clicca sulla testata della colonna, controllando così la direzione di ordinamento.

Quando avete già organizzato i file, lo smistamento li mette in ordine all’interno delle categorie.

Come organizzare le applicazioni per tipo

Normalmente, Arrange by Application utilizza l’applicazione predefinita associata a un documento per creare l’ordine di ordinamento e i titoli delle categorie.

Questo comportamento predefinito cambia quando si utilizza l’opzione Arrange by Application (Arrange by Application) sulla cartella del Mac Applications . In quella cartella, l’opzione Applicazione diventa Categoria Applicazione . Quando la si utilizza, le categorie appaiono per qualsiasi applicazione disponibile sul Mac App Store.

Deja un comentario