Misure di isolamento Bose QC-15 e QC-20

I consumatori esperti sono sempre alla ricerca delle opzioni che meglio si adattano alle loro esigenze, quindi potrebbero essere interessati a questo confronto della funzione di cancellazione del rumore dell’over-ear Bose QC-15 rispetto all’in-ear Bose QC-20.

L’In-Ear Bose QC-20 contro l’Over-Ear QC-15

Il test è stato effettuato utilizzando un simulatore di orecchio/guancia G.R.A.S. 43AG, un computer portatile con software TrueRTA e un’interfaccia audio M-Audio MobilePre USB. Sia il Bose QC-15 che il Bose QC-20 sono stati misurati utilizzando il canale audio corretto. Le frequenze utilizzate per il test andavano da 20 Hz a 20 kHz, che è l’uscita comune per la maggior parte dei dispositivi audio sul mercato. Livelli inferiori a 75 dB indicano un’attenuazione del rumore esterno (cioè, 65 dB sul grafico significano una riduzione di -10 dB dei suoni esterni a quella frequenza sonora).

La curva di isolamento della Bose QC-15 è mostrata in una traccia verde, mentre la Bose QC-20 è mostrata nella traccia viola. Più bassa è la linea sul grafico, migliore è la cancellazione del rumore per la particolare banda di frequenza.

Per quanto riguarda la «banda del motore a reazione» tra circa 80 Hz e 300 Hz, il QC-20 della Bose è chiaramente superiore – fino a 23 dB meglio – al QC-15. Ciò significa che il design in-ear del Bose QC-20 è molto più efficace nell’attenuare i rumori di ronzio profondo, come quelli provenienti dai motori degli aerei di linea. Questa gamma di frequenze copre anche la parte inferiore del normale discorso umano (voci maschili in particolare), il che può rendere il Bose QC-20 ideale per coloro che vorrebbero bloccare le conversazioni nelle vicinanze.

Tuttavia, l’over-ear Bose QC-15 supera il QC-20 a frequenze comprese tra 300-800 Hz e superiori a 2 kHz. Questo suggerisce che il Bose QC-15 è molto più capace di silenziare i suoni più alti, come i tipi di sibili che emanano dai sistemi di riscaldamento o di condizionamento dell’aria degli aerei. Queste gamme di frequenza coprono anche le estremità centrale e superiore del parlato umano, anche se molto al di sopra dei 2 kHz potrebbe essere sulla falsariga di persone (ad esempio bambini piccoli) che cantano o di cani che abbaiano.

La linea di fondo

La scelta tra i modelli Bose QC-20 e QC-15 può dipendere dalle preferenze di stile/portabilità (in-ear contro over-ear) e dal luogo in cui si prevede di utilizzarli. Può essere difficile dire quale dei due farà un lavoro migliore per tagliare fuori la musica e le chiacchiere di sottofondo da Starbucks, almeno guardando solo le misure.

Deja un comentario