Per iniziare con i dispositivi Apple HomeKit

HomeKit è la soluzione personalizzata di Apple per il controllo dei dispositivi di casa intelligenti, tra cui lampadine, serrature, telecamere di sicurezza e altro ancora, tramite i gadget Apple esistenti, come iPhone, iPad o HomePod. HomeKit non è qualcosa che si compra, esattamente. HomeKit è quello che Apple chiama l’intero modo in cui iOS parlerà con i dispositivi «intelligenti». I dispositivi intelligenti sono oggetti hardware che comprerai: lampadine, serrature, ecc.

È importante notare che i dispositivi intelligenti progettati solo per HomeKit non possono essere controllati tramite dispositivi non Apple come PC Windows o smartphone e tablet Android, quindi se non sei un utente Apple allora potresti voler provare una soluzione alternativa come l’Amazon Echo. Molti dispositivi intelligenti possono essere utilizzati con HomeKit e qualcos’altro. Come per tutto, leggere le scritte in piccolo sull’articolo prima di puchasing.

Tuttavia, se il pensiero di usare il vostro iPhone, iPad o Apple Watch per controllare i vostri accessori per la casa vi interessa e la vostra vita digitale ruota intorno ad Apple, allora potreste aver trovato un’ottima soluzione con HomeKit.

Costruire la vostra nuova casa intelligente

Controlla facilmente la tua casa usando i tuoi dispositivi Apple preferiti.

Per iniziare, è necessario acquistare accessori compatibili con HomeKit; questi includono una serie di dispositivi per la casa tra cui luci, interruttori, prese, termostati, ventole, altoparlanti, campanelli, telecamere e altro ancora. Tutti gli accessori progettati per funzionare con il software per la domotica Apple saranno contrassegnati con l’adesivo «Funziona con Apple HomeKit» sulla confezione. Potete trovare questi tipi di gadget presso il vostro Apple store locale o presso la maggior parte dei rivenditori di elettronica di grandi dimensioni.

Per chi è sopraffatto dal numero di accessori disponibili per HomeKit, un ottimo punto di partenza è l’illuminazione della propria casa. La soluzione di illuminazione più popolare rimane le lampadine Hue di Phillip che possono essere acquistate in bundle – basta installare le nuove lampadine ad alta tecnologia nelle vostre lampade esistenti, e si parte per le gare.

Una volta selezionato un accessorio HomeKit, il modo migliore per iniziare è scaricare l’applicazione del produttore dall’App Store. Ad esempio, se abbiamo acquistato una collezione di lampadine Phillips Hue, inizieremmo scaricando l’applicazione ufficiale Phillips Hue. L’app vi guiderà nella configurazione dell’hardware per la prima volta e vi assicurerà che tutto sia aggiornato. Proprio così, in futuro anche le vostre lampadine avranno bisogno di aggiornamenti software.

Utilizzo dell’applicazione HomeKit di Apple

Create diverse stanze per organizzare tutti i vostri accessori per la casa.

Ora che abbiamo stabilito che i vostri accessori possono essere controllati tramite l’app del produttore, è giunto il momento di impostare completamente la vostra nuova acquisizione tramite l’applicazione Apple HomeKit. Se non avete cancellato l’app dal vostro iPhone o iPad, potete trovarla come icona bianca con una casa arancione e gialla. Se l’hai già rimossa dal tuo dispositivo, puoi richiederla gratuitamente all’App Store cercando «HomeKit».

Mentre assemblate i vostri dispositivi HomeKit, potreste scoprire che molti di essi provengono da produttori diversi. Invece di dover passare da una serie di infinite applicazioni per controllare la vostra casa, vedrete che tutti gli accessori di HomeKit sono ora raccolti in modo piacevole all’interno dell’applicazione HomeKit stessa. Di conseguenza, tutti i dispositivi già impostati dovrebbero ora essere visibili.

Utilizzando il pulsante Edit Button nell’angolo in alto a destra dell’applicazione, è possibile quindi toccare qualsiasi dispositivo e rinominare come si ritiene opportuno o cambiare la stanza registrata all’interno della propria abitazione. È essenziale iniziare a organizzare immediatamente i dispositivi HomeKit in modo da non trovare la vostra casa digitale ingombra e disorganizzata lungo la strada.

Impostazione di scene automatizzate

La creazione di scene HomeKit può rendere il controllo dei vostri accessori preferiti un gioco da ragazzi.

Uno degli aspetti essenziali per impostare la vostra nuova residenza digitale HomeKit è quello di creare ciò che Apple chiama scene; si tratta di raggruppamenti di vari accessori in modo da poter controllare facilmente più dispositivi con il semplice tocco di un pulsante. Puoi iniziare a creare queste scene andando alla Room Tab in fondo all’applicazione HomeKit e poi selezionando il simbolo ‘+’ nell’angolo in alto a destra. Diamo un’occhiata ad alcuni esempi di scene che potrebbero rivelarsi utili.

Arriva a casa: Una tipica scena da impostare è quella che risponde automaticamente al vostro arrivo a casa. Si può scegliere di creare una scena che accenda le luci della casa senza soluzione di continuità, sblocchi la porta d’ingresso e accenda il termostato alla temperatura perfetta al vostro arrivo.

Movie Time: Tutti si godono un buon film di tanto in tanto. Create una scena che abbassa automaticamente le luci e accende il vostro home theater quando è il momento di ambientarvi in un grande film. Guardare un film di suspense? Chiedete a HomeKit di chiudere a chiave la vostra porta di casa solo per sicurezza.

Date Night: Pronto a impressionare il tuo nuovo appuntamento con il tuo fantastico HomeKit? Crea una scena per cambiare i colori della tua luce per un ambiente migliore, regola il termostato alla temperatura perfetta e accendi il tuo stereo per un classico Barry White – o The Weekend, se preferisci.

Espandere il vostro HomeKit personale

Considerate diverse scene di HomeKit per le diverse aree della vostra casa.

HomeKit è più efficiente quando si considera l’acquisto di accessori che rendono la vita più facile. Non tutti possono avere lo stesso uso di tende o umidificatori automatici per finestre come altri individui. Impostare una casa intelligente può essere un’impresa costosa, quindi iniziate a lavorare stanza per stanza e l’aggiunta dei pezzi che trovate influirà maggiormente sulla vostra vita. Con oltre cinquanta produttori che producono dispositivi HomeKit, c’è una tonnellata di selezione.

Ora che avete acquistato alcuni accessori impostate ogni dispositivo all’interno dell’app del produttore, e personalizzate ulteriormente la loro utilità attraverso l’applicazione Apple HomeKit, è il momento di capire i molti modi in cui potete mantenere il controllo della vostra casa. Il metodo principale, di cui abbiamo già parlato, è semplicemente aprire l’applicazione HomeKit e toccare il gadget desiderato. Tuttavia, con altri dispositivi Apple a casa vostra – ci sono più opzioni disponibili.

Finché si accede a tutti i dispositivi Apple con il proprio Apple ID, allora le informazioni di HomeKit devono essere condivise tra iPhone e iPad; questo significa che si ha accesso a quella preziosa applicazione HomeKit da più di un dispositivo. Se hai un Apple Watch, puoi anche trovare una versione più piccola dell’applicazione inclusa.

Altri dispositivi Apple che possono controllare HomeKit sono la vostra Apple TV (quarta generazione o successiva) e un altoparlante Apple HomePod. Per impartire un comando tramite questi dispositivi, o anche attraverso il tuo iPad o iPhone, basta evocare Siri e dichiarare la tua richiesta.

Se Siri non riesce a capire il vostro appello, assicuratevi di fare riferimento al dispositivo da quello che avete chiamato all’interno dell’applicazione HomeKit – deve essere l’esatta frase specificata. Ad esempio, «Spegni le luci della tana» e «Spegni le luci della tana» sono due comandi diversi.

Controlla i tuoi dispositivi mentre sei via

Usa una Apple TV o un HomePod per fungere da hub HomeKit quando non ci sei.

Infine, se avete una Apple TV o un HomePod all’interno della vostra casa, HomeKit imposterà automaticamente i dispositivi per fungere da hub, in modo da poter impartire comandi remoti alla vostra casa anche quando non siete fisicamente presenti. L’utilità di un hub diventa evidente quando si vuole cambiare la temperatura o verificare che la porta di casa sia chiusa a chiave quando si è lontani.

Questo è tutto quello che c’è da fare per HomeKit. Acquistate i dispositivi che trovate più adatti alla vostra casa e iniziate a creare una casa più intelligente con i vostri dispositivi Apple. Hai bisogno di più assistenza? Ti consigliamo di visitare il sito web del Supporto Apple o di fermarti all’Apple Store locale per ulteriore assistenza pratica e aiuto nell’acquisto del tuo primo dispositivo HomeKit.

Deja un comentario