Posso registrare la TV ad alta definizione su un registratore DVD?

Dalla conversione dalla trasmissione televisiva analogica a quella digitale nel 2009, e la conseguente tendenza dei fornitori di servizi via cavo ad eliminare il servizio analogico, è diventato più difficile utilizzare un registratore DVD per registrare i propri programmi e film preferiti su un disco. Inoltre, insieme ai problemi di protezione della copia, è possibile eapos;t capire come registrare i vostri spettacoli in alta definizione.

Registrazione DVD e HDTV

È possibile registrare spettacoli televisivi e film su DVD in alta definizione utilizzando un registratore DVD.

Il motivo è piuttosto semplice – il DVD non è un formato ad alta definizione, e gli standard di registrazione DVD e i registratori aderiscono a questo vincolo – non ci sono "HD DVD recorders" disponibili.

La risoluzione del formato DVD, sia che si tratti di dischi commerciali che di dischi registrati in casa, è 480i (risoluzione standard). I dischi possono essere riprodotti a 480p su un lettore DVD a scansione progressiva o upscaling a 720p/1080i/1080p su lettori DVD selezionati (anche quando vengono riprodotti su un lettore Blu-ray Disc). Tuttavia, il DVD non viene modificato, contiene ancora video registrati in definizione standard.

Registratori DVD e sintonizzatori HDTV

Al fine di rispettare gli attuali standard di trasmissione HDTV, molti registratori DVD sono dotati di sintonizzatori ATSC (aka HD o HDTV).

Alcuni registratori DVD sono senza sintonizzatore, il che richiede un collegamento ad un sintonizzatore esterno o ad un ricevitore via cavo/satellitare per ricevere qualsiasi programma televisivo.

Tuttavia, c’è un tranello. Anche se un registratore DVD può avere un sintonizzatore ATSC incorporato o è collegato a un sintonizzatore esterno in grado di ricevere segnali HDTV, il DVD registrato non sarà in HD. Qualsiasi segnale HDTV ricevuto dai registratori DVD con sintonizzatore ATSC interno o esterno sarà ridimensionato a definizione standard per la registrazione di DVD.

D’altra parte, molti registratori DVD hanno la capacità di upscaling, tramite connessioni HDMI, per la riproduzione. Ciò significa che se avete registrato un programma HDTV sul vostro registratore DVD in definizione standard, sarete in grado di riprodurlo in formato upscaling se il registratore DVD ha questa capacità. Anche se l’upscaling non si traduce in una vera e propria alta definizione, il DVD avrà un aspetto migliore che se lo si riproduce in risoluzione standard.

Gli unici dispositivi in grado di registrare e riprodurre la programmazione HDTV in alta definizione negli Stati Uniti sono gli HD-DVR (aka "HD Recorders"), come quelli offerti da TIVO, e i provider via cavo/satellite. Per un breve periodo di tempo sono stati disponibili videoregistratori D-VHS, realizzati principalmente da JVC, che potevano registrare contenuti HD su nastro VHS appositamente formulato, ma sono stati fuori produzione per molti anni.

Registratori DVD con dischi rigidi

Anche se è possibile eapos;t registrare in alta definizione su DVD, ci sono selezionate unità DVD Recorder/Hard Drive Combo che consentono di registrare la programmazione HDTV in risoluzione HD sul disco rigido, e, se si riproduce la registrazione sul disco rigido, è possibile visualizzarla in HD. Tuttavia, tutte le copie che siete in grado di fare dal disco rigido al DVD (al netto di eventuali problemi di protezione della copia), saranno ridimensionate a risoluzione standard.

AVCHD

Un formato che permette di registrare video ad alta definizione su un disco DVD standard o MiniDVD è AVCHD (Advanced Video Codec High Definition).

AVCHD è un formato per videocamere digitali ad alta definizione (HD) che supporta la registrazione di segnali video con risoluzione 1080i e 720p su mini dischi DVD, nastri miniDV, hard disk o schede di memoria per videocamere digitali, utilizzando una compressione altamente efficiente con un formato noto come MPEG4 (H264)

AVCHD è stato sviluppato congiuntamente da Matsushita (Panasonic) e Sony Corporation. Le registrazioni AVCHD effettuate su dischi MiniDVD possono essere riprodotte su alcuni lettori Blu-ray. Tuttavia, non possono essere riprodotte su lettori DVD standard. Inoltre, i registratori DVD standard non sono attrezzati per registrare DVD nel formato AVCHD, il che significa che è possibile utilizzare il DVD per registrare i programmi HDTV o HD via cavo/satellite.

Registrazione di dischi Blu-Ray

Poiché non è possibile utilizzare un registratore DVD per registrare programmi HDTV in alta definizione su DVD, si potrebbe pensare che il Blu-ray sia la risposta. Dopotutto, la tecnologia Blu-ray supporta la registrazione video ad alta definizione.

Tuttavia, purtroppo, negli Stati Uniti non esistono registratori Blu-ray Disc disponibili per i consumatori e i pochi che possono essere acquistati attraverso fonti «professionali» non hanno la possibilità di registrare programmi televisivi o film in alta definizione in quanto non dispongono di sintonizzatori HD, né di ingressi HDMI per la registrazione in alta definizione da box esterni HD via cavo/satellite.

La linea di fondo

La registrazione di programmi televisivi, sia che si tratti di trasmissioni televisive, via cavo o via satellite su DVD, è decisamente più restrittiva al giorno d’oggi, e farlo in alta definizione con un registratore DVD è fuori discussione.

A meno che non ci siano problemi di protezione della copia, è necessario conservare i programmi HD in definizione standard su DVD, o tramite memorizzazione temporanea in HD su un’opzione di tipo DVR, come TIVO, Dish, DirecTV, o selezionare DVR OTA (over-the-air) da aziende come Channel Master, View TV, e Mediasonic (TIVO fa anche un DVR OTA).

Inoltre, tenete presente che quando si collega un sintonizzatore HDTV esterno, un ricevitore via cavo/satellite o un DVR ad un registratore DVD, il registratore ha solo composito, e, in alcuni casi, S-video, entrambi i quali passeranno solo segnali video analogici con risoluzione standard.

Potete scegliere di accontentarvi di una copia permanente con risoluzione standard su DVD o di una copia temporanea in HD su un DVR. Tuttavia, con un DVR prima o poi il vostro disco rigido si riempirà e dovrete decidere quali programmi cancellare per fare spazio alla registrazione.

Naturalmente, un’altra opzione è quella di rinunciare completamente alla registrazione di programmi televisivi e di optare per la comodità del video-on-demand e dello streaming su internet per soddisfare la vostra fame di visione della TV.

Deja un comentario