Quanto spazio di archiviazione per iPad ti serve?

La quantità di spazio di archiviazione è una delle decisioni più difficili da prendere per farvi scegliere un modello di iPad. È difficile giudicare la quantità di spazio di cui avrete bisogno fino a quando non ne avrete effettivamente bisogno.

Apple ha ampliato la capacità di memorizzazione dell’iPad entry-level da 16 GB a 32 GB. Mentre all’inizio 16 GB andavano bene, ora le app occupano molto più spazio, e con così tante persone che ora usano il loro iPad per archiviare foto e video, 16 GB non sono più sufficienti. Ma 32 GB sono sufficienti?

Cosa pensare quando si decide su un modello di iPad

Ecco le domande principali che vorrete porvi quando scegliete un modello di iPad: Quanta della mia musica voglio mettere sull’iPad? Quanti film voglio mettere sull’iPad? Voglio memorizzarvi tutta la mia collezione di foto? Ho intenzione di viaggiare molto con esso? E che tipo di giochi ci giocherò?

Il numero di applicazioni che volete installare sull’iPad potrebbe essere l’ultima delle vostre preoccupazioni. Mentre le applicazioni possono occupare la maggior parte dello spazio di archiviazione sul PC, la maggior parte delle applicazioni per iPad sono relativamente piccole in confronto. Ad esempio, Netflix occupa solo 75 megabyte di spazio, il che significa che si potrebbero memorizzare 400 copie di Netflix su quell’iPad da 32 GB.

Ma Netflix è una delle app più piccole e, man mano che l’iPad diventa più capace, le app sono diventate più grandi. Le app per la produttività e i giochi all’avanguardia tendono a occupare il maggior spazio. Ad esempio, Microsoft Excel occuperà circa 440 MB di spazio senza fogli di calcolo effettivi memorizzati sull’iPad. E se si desidera Excel, Word e PowerPoint, si utilizzerà fino a 1,5 GB di spazio di archiviazione prima di creare il primo documento. Anche i giochi possono occupare molto spazio. Anche Angry Birds 2 occupa quasi mezzo gigabyte di spazio, anche se la maggior parte dei giochi occasionali ne occupa molto meno.

Ecco perché anticipare il modo in cui si utilizzerà l’iPad è importante per capire il giusto modello di spazio di archiviazione. E non abbiamo nemmeno parlato delle foto, della musica, dei film e dei libri che potreste voler conservare sul dispositivo.

Apple Music, Spotify, iTunes Match e Home Sharing

Proprio come i CD sono stati eliminati da iTunes, la musica digitale viene sostituita da abbonamenti in streaming come Apple Music e Spotify.

Questi servizi vi permettono di trasmettere la vostra musica in streaming da internet, in modo da non dover occupare spazio in magazzino per ascoltare le vostre melodie. È inoltre possibile utilizzare Pandora e altre applicazioni di streaming gratuite senza abbonamento. E tra iTunes Match, che ti permette di trasmettere la tua musica in streaming dal cloud, e Home Sharing, che ti permette di trasmettere musica e film dal tuo PC, è facile andare avanti senza caricare il tuo iPad con la musica.

In questo caso lo spazio di archiviazione sul vostro iPhone è un po’ diverso da quello che potreste utilizzare sul vostro iPad. Mentre si è tentati di scaricare la vostra musica preferita sul vostro iPhone in modo che non ci sia alcuna interruzione se si guida attraverso un punto morto nella vostra copertura, si può per lo più utilizzare il vostro iPad quando si è in Wi-Fi, liberandovi dalla necessità di scaricare un sacco di musica.

Netflix, Amazon Prime, Hulu Plus, Etc.

Tuttavia, c’è una grande differenza tra musica e film: la canzone media occupa circa 4 MB di spazio. Il film occupa in media circa 1,5 GB di spazio. Ciò significa che se si trasmette in streaming su una connessione 4G, si esaurisce rapidamente la larghezza di banda anche se si dispone di un piano dati di 6 GB o 10 GB. Quindi, se volete trasmettere film in streaming mentre siete in vacanza o in viaggio d’affari, avrete bisogno di spazio sufficiente per scaricarne alcuni prima del viaggio oppure dovrete trasmetterli in streaming nella vostra camera d’albergo, dove potrete accedere alla rete Wi-Fi dell’hotel.

Espansione dello spazio di archiviazione sul vostro iPad

L’iPad potrebbe non consentire di collegare una chiavetta USB o una scheda micro SD per espandere la memoria, ma ci sono modi per aumentare la quantità di memoria disponibile per l’iPad. Il modo più semplice per espandere la memoria è attraverso il cloud. Mentre non è possibile archiviare le applicazioni nel cloud storage, è possibile archiviare musica, film, foto e altri documenti.

I dischi rigidi esterni che includono un’applicazione per iPad aiutano ad espandere lo spazio di archiviazione. Queste soluzioni funzionano attraverso il Wi-Fi. Come le soluzioni cloud, non è possibile utilizzare l’unità esterna per memorizzare le app, e potrebbe non essere una forma pratica di archiviazione quando si è fuori casa, ma si può utilizzare queste unità per memorizzare musica, film e altri file multimediali che possono occupare molto spazio.

Casi d’uso per modelli da 32 GB

Il modello da 32 GB è perfetto per la maggior parte di noi. Può contenere una buona parte della vostra musica, una grande collezione di foto e una vasta gamma di applicazioni e giochi. Questo modello è ottimo se non avete intenzione di caricarlo con giochi hardcore, scaricare l’intera collezione di foto o memorizzare un sacco di film su di esso.

E il modello da 32 GB non significa che si debba saltare la produttività. Avete molto spazio per l’intera suite Microsoft Office e una buona quantità di spazio di archiviazione per i documenti. È anche facile da usare il cloud storage insieme a Office e ad altre app per la produttività, quindi non è necessario archiviare tutto a livello locale.

Anche le foto e gli home video possono occupare spazio. iCloud Photo Library vi permette di archiviare la maggior parte delle vostre foto nello spazio, ma se volete usare il vostro iPad per modificare gli home video che portate con il vostro iPad o iPhone, probabilmente sarete sul mercato per un iPad con una maggiore capacità di archiviazione.

Casi d’uso per modelli più grandi

Il modello da 128 GB costa solo 100 dollari in più rispetto al prezzo base dell’iPad, e se si considera che quadruplica lo spazio di archiviazione disponibile, è un buon affare. Questo è un ottimo modello se volete scaricare tutta la vostra collezione di foto, scaricare la vostra musica, non preoccupatevi di cancellare i vecchi giochi per fare spazio a quelli nuovi e – soprattutto – tenere il video sul vostro iPad. Non possiamo sempre avere una connessione Wi-Fi e, a meno che non paghiate per un piano dati illimitato, lo streaming di un filmato su 4G consumerà rapidamente il vostro spazio assegnato. Ma con 128 GB, è possibile memorizzare diversi film e avere ancora la maggior parte dello spazio di archiviazione dedicato ad altri usi.

I giocatori potrebbero anche voler scegliere un modello con più spazio di archiviazione. L’iPad ha fatto molta strada dai tempi dell’iPad originale e dell’iPad 2, e sta rapidamente diventando capace di una grafica di qualità consolatoria. Mentre l’app da 1 GB era rara diversi anni fa, sta diventando molto più comune tra i giochi più hardcore dell’App Store. Molti giochi stanno addirittura raggiungendo il traguardo dei 2 GB. Se avete in programma di giocare ad alcuni dei migliori giochi disponibili, potreste bruciare 32 GB più velocemente di quanto possiate pensare.

Deja un comentario