Sensori di movimento IP nei sistemi di automazione domestica

L’utilizzo di rilevatori di movimento come sensori permette ad un sistema domotico di far accadere automaticamente eventi specifici. I rilevatori di movimento possono far scattare una luce per accendere automaticamente una luce, una telecamera per iniziare a registrare, o un allarme per suonare. I sensori di movimento possono diventare gli occhi del vostro sistema domotico.

Come funzionano i rilevatori di movimento

La maggior parte dei moderni rilevatori di movimento sono sensori PIR (Passive Infrared). Ciò significa che il rilevatore non percepisce il movimento ma misura invece la luce infrarossa (calore), o le variazioni di livello di calore. I rilevatori PIR misurano il livello di calore ambientale di una stanza, e quando percepiscono quel livello che cambia rapidamente, il rilevatore lo interpreta come movimento. La velocità con cui la luce deve cambiare è configurabile, definita come la sensibilità del rivelatore . I rilevatori di movimento funzionano meglio quando un corpo caldo spazza la parte anteriore di essi, come ad esempio qualcuno che cammina. I rilevatori PIR sono meno sensibili al rallentamento del movimento o ad un oggetto che si avvicina ad essi. Il campo di rilevamento tipico per un rilevatore di movimento PIR è tra i 25 e 35 piedi (da 8 a 11 metri) dal sensore.

Carenze dei rilevatori PIR

I rilevatori PIR misurano il calore e quindi possono interpretare qualsiasi cambiamento improvviso di calore come movimento. Questo può includere improvvisi raggi di sole (apertura delle tende), unità di riscaldamento e di condizionamento dell’aria nelle vicinanze e caminetti. Se trovate che il vostro rilevatore di movimento sta dando troppi falsi allarmi, controllate la sua posizione per possibili interferenze da queste fonti.

Rilevatori di movimento per la domotica

I rilevatori di movimento sono un componente onnipresente dei sistemi di automazione domestica e sono disponibili praticamente in tutte le tecnologie domotiche. I rilevatori di movimento sono comunemente usati per accendere le luci in una stanza, regolare le temperature dei termostati o notificare ai sistemi di sicurezza un’effrazione. Molti rilevatori di movimento sono wireless e sono progettati per le popolari tecnologie domotiche wireless come INSTEON, Z-Wave e ZigBee. I rilevatori di movimento wireless offrono la comodità aggiuntiva di essere installati in luoghi dove l’energia elettrica non è disponibile. Questa capacità rende questi dispositivi essenziali per molti sistemi di automazione domestica. I prezzi per i rilevatori di movimento wireless in genere si aggirano tra i 25 e i 40 dollari.

Deja un comentario