Skitch Screen Capture App

Skitch è una meravigliosa applicazione di screen capture e markup dei ragazzi di Evernote. Skitch può servire come app principale per la cattura dello schermo, sostituendo facilmente la vecchia utility Grab inclusa nel Mac. Ancora meglio, va Grab un bel po’ di funzioni migliori, tra cui la possibilità di annotare uno screenshot con frecce, testo, forme e timbri. È anche possibile eseguire il ritaglio di base, senza dover importare l’immagine nel vostro editor di immagini preferito.

Cosa ci piace

  • Si integra con Evernote per salvare sul tuo conto Evernote.

  • Supporta i formati PNG, JPEG, TIFF, GIF, BMP e PDF.

Cosa non ci piace

  • L’editor permette di aprire una sola nota (immagine) alla volta

  • Non offre di salvare una nota quando si esce dall’applicazione.

  • Non salva sull’unità Mac locale; deve utilizzare l’opzione di esportazione per salvare.

Skitch combina un’applicazione per la cattura dello schermo con un editor che permette di catturare e poi modificare l’immagine, il tutto nella stessa applicazione. In realtà ci sono diverse app per la cattura dello schermo che utilizzano questa stessa idea, ma Skitch è disponibile gratuitamente, il che rappresenta un notevole vantaggio. Non è nemmeno necessario essere un utente Evernote per poter usufruire di Skitch, anche se avrai bisogno di un account Evernote per utilizzare i servizi di cloud storage e sincronizzazione.

Interfaccia utente di Skitch

Poiché una delle caratteristiche principali di questa app è quella di catturare il contenuto dello schermo del vostro Mac, l’interfaccia utente per la funzione di cattura è una considerazione importante. Idealmente, un’app per la cattura dello schermo può stare fuori dai piedi mentre si lavora per impostare l’immagine che si desidera catturare, e quindi consentire di richiamare facilmente l’app quando necessario.

Skitch rimane fuori dai giochi quando si cattura un intero schermo, o anche uno schermo a tempo. Tuttavia, quando si desidera catturare altre riprese di base, come una finestra definita, un menu o un’area definita, Skitch richiede di essere al centro dell’attenzione.

Non è una brutta cosa, solo non è quello che ci si aspetta normalmente. D’altra parte, Skitch funziona molto bene nelle sue modalità di cattura avanzate una volta che ci si abitua ad alcune delle peculiarità, come il fatto di avere l’intero display offuscato e sovrapposto con il mirino quando si cattura un’area dello schermo.

Il redattore

L’editor di Skitch è il posto dove probabilmente passerete più tempo, supponendo che stiate modificando lo screenshot catturato. L’editor è una singola finestra con una barra degli strumenti nella parte superiore, una barra laterale contenente gli strumenti di annotazione e di modifica, e una barra informativa lungo la parte inferiore. La maggior parte della finestra dell’editor è occupata dall’area dell’immagine, dove eseguirete le vostre modifiche.

Gli strumenti di annotazione includono la possibilità di aggiungere frecce, testo e forme di base, come quadrati, rettangoli arrotondati e ovali. È possibile disegnare sull’immagine utilizzando un pennarello o un evidenziatore. Sono disponibili diversi timbri, tra cui un punto interrogativo, approvati e rifiutati. C’è anche un pixelatore a mano, che permette di oscurare le aree sensibili di un’immagine

Gli strumenti di annotazione funzionano tutti bene e sono facili da capire. L’ultimo strumento nella barra laterale serve per ritagliare la vostra immagine. Skitch può ritagliare un’immagine o, utilizzando lo stesso strumento, ridimensionare l’immagine. Il ridimensionamento mantiene lo stesso rapporto di aspetto dell’originale per garantire che l’immagine non venga distorta quando si cambia la sua dimensione. Lo strumento di ritaglio delinea l’immagine, posizionando punti di trascinamento agli angoli. È quindi possibile trascinare ogni angolo per definire l’area che si desidera mantenere. Una volta che la casella di ritaglio è dove si desidera, è possibile applicare il ritaglio.

Modalità di cattura

Skitch supporta una bella miscela di modalità di cattura:

  • Istantanea del mirino: Usando un set di mirini, si definisce l’area sullo schermo da catturare.
  • Area Snapshot precedente: Questo permette di ripetere rapidamente un’istantanea; si può anche predefinire un’area di istantanea, e poi catturare un qualche tipo di azione all’interno dell’area definita quando si verifica.
  • Istantanea del mirino a tempo: Simile all’istantanea del Crosshair, ma una volta definita l’area, l’istantanea sarà scattata con un ritardo di 5 secondi; utile per catturare un evento nell’area, come ad esempio la visualizzazione di un menu.
  • Istantanea a schermo intero: Produce un’istantanea immediata di tutto lo schermo.
  • Istantanea della finestra: Permette di selezionare una finestra il cui contenuto verrà catturato.
  • Menu Snapshot: Prenderà l’immagine del prossimo menu selezionato.
  • Fotocamera Snapshot: Afferra un singolo fotogramma dalla fotocamera del tuo Mac.

È possibile creare un’approssimazione ragionevole utilizzando l’istantanea del mirino a tempo e definendo poi l’intero schermo con il mirino. La difficoltà è data dal fatto che l’orologio del conto alla rovescia non è visibile quando si utilizza l’istantanea del mirino temporizzato in questo modo.

Pensieri finali

Skitch adotta un approccio a metà strada nell’arena delle app di screen capture. Non cerca di essere un’app potente, con così tanti campanelli e fischietti che avresti bisogno di una guida utente dettagliata solo per poter usare l’app. Skitch offre invece un’ottima selezione di strumenti e funzionalità che è più facile utilizzare quotidianamente, e rende ogni strumento facile da usare e da comprendere.

Anche se abbiamo dato qualche colpo a Skitch nel corso di questa recensione, nel complesso l’abbiamo trovata un’applicazione molto utile, che può facilmente sostituire le funzioni di screenshot integrate del Mac. Può anche sostituire l’utility Grab separata che è nascosta nella cartella /Applicazioni/Utilità.

Forse l’unica cosa che vorremmo che la gente di Evernote risolvesse è l’ingombrante capacità di salvare/esportare. Se hai effettuato l’accesso al tuo account Evernote, puoi salvare facilmente i tuoi screenshot sul tuo account. Se non hai effettuato l’accesso, o preferisci salvare un’immagine direttamente sul tuo Mac, devi usare un comando di esportazione separato. Dai, Evernote; usa un solo comando Salva come tutti gli altri, e usa la finestra di dialogo Salva per scegliere dove vuoi salvare l’immagine; è così difficile?

Skitch è gratuito e disponibile sul Mac App Store.

Deja un comentario