Snapchat ha bloccato le applicazioni di terze parti, e adesso?

Le applicazioni di terze parti sono popolari per noi con tutti i principali social network, tra cui Facebook, Twitter, Instagram, Tumblr e altri. Snapchat, d’altra parte, non è mai stata una fan delle app create da sviluppatori di terze parti.

Un’applicazione di terze parti è qualsiasi applicazione che non sia di proprietà dello sviluppatore ufficiale dell’applicazione. I fan delle app popolari e ufficiali di solito vedono un’esigenza che non viene soddisfatta, quindi decidono di sviluppare un’app che funzioni con le API dell’app ufficiale per offrire nuove funzionalità che potrebbero piacere anche ad altri utenti. Ad esempio, le app popolari di terze parti che gli utenti di Snapchat usano regolarmente includevano quelle che potevano caricare foto preesistenti, scattare schermate segrete o aggiungere musica ai video.

All’inizio di aprile del 2015 è stata pubblicata un’intervista a Backchannel con i dirigenti di Snapchat tech, che ha rivelato che l’azienda ha lavorato per mesi ai suoi sforzi per escludere completamente tutte le applicazioni di terze parti dalla possibilità di accedere alla sua piattaforma. Secondo la sezione di supporto del suo sito web, l’utilizzo di applicazioni di terze parti con Snapchat costituisce una violazione delle sue Condizioni d’uso.

Oggi Snapchat offre l’accesso alle API solo a partner fidati. Si tratta per lo più di grandi marchi che cercano di fare pubblicità alla comunità Snapchat.

Perché bloccare tutte le applicazioni di terze parti?

Il problema principale di Snapchat con le applicazioni di terze parti è la sicurezza. Nell’autunno del 2014, la piattaforma di messaggistica è stata vittima di un attacco alla sicurezza attraverso una delle app di terze parti che sono state costruite per salvare le foto e i video della Snapchat.

L’app di terzi è stata violata, facendo trapelare quasi 100.000 foto private Snapchat salvate attraverso l’app. Anche se la stessa Snapchat non è stata violata, la fuga di notizie è stata un grande imbarazzo per la popolare piattaforma di messaggistica e ha richiesto l’adozione di misure di sicurezza più severe.

Snapchat ritiene di aver fatto abbastanza per bloccare completamente tutte le applicazioni di terze parti ora nella sua ultima versione dell’applicazione. Se avete usato un’applicazione di terze parti con Snapchat in passato, l’azienda vi raccomanda di cambiare la vostra password e di passare alla versione più recente per garantire la vostra sicurezza e la vostra privacy.

Si possono ancora fare screenshot con la Snapchat?

Poiché tutte le applicazioni di terze parti sono ora bloccate, probabilmente non sarà possibile utilizzare nessuna applicazione Snapchat screenshot che dichiara di funzionare effettivamente. È comunque possibile comunque effettuare una normale schermata (premendo contemporaneamente il pulsante di accensione, il pulsante del volume e il pulsante home) attraverso l’app ufficiale della Snapchat. Tenete presente che ogni volta che fate uno screenshot di qualcosa che vi è stato inviato, vi verrà inviata una notifica all’utente.

È ancora possibile caricare su Snapchat le foto o i video scattate in precedenza?

Un tempo esistevano diverse applicazioni di terze parti che consentivano agli utenti di selezionare foto o video da una cartella dei loro dispositivi da caricare tramite Snapchat. Da allora, però, Snapchat ha introdotto Memories – una nuovissima funzione in-app che non solo permette agli utenti di caricare foto e video, ma anche di salvare le foto e i video che scattano all’interno dell’app stessa prima di condividerli.

Si può ancora aggiungere musica ai video di Snapchat?

Qualsiasi app che sostiene di poter aggiungere musica a un video e poi farla condividere attraverso Snapchat probabilmente non funzionerà. Per fortuna, Snapchat ti permette di registrare la musica dal tuo dispositivo mentre filmi il tuo video in Snapchat.

Deja un comentario