WinDirStat v1.1.2

WinDirStat è probabilmente il miglior strumento di analisi dello spazio libero su disco che si possa trovare. Esso visualizza tutte le informazioni necessarie per capire cosa sta occupando il prezioso spazio su disco sui dischi rigidi interni, sulle unità flash e sui dischi rigidi esterni.

WinDirStat non si limita a mostrare cosa occupa tutto lo spazio, ma consente anche di impostare comandi di pulizia e di cancellare manualmente i dati, il tutto dall’interno del programma.

Scaricare WinDirStat

Questa recensione è di WinDirStat v1.1.2. Fatemi sapere se c’è una versione più recente che devo recensire.

I miei pensieri su WinDirStat

Può essere frustrante avere un disco rigido con poco spazio residuo su disco, ma WinDirStat rende davvero un gioco da ragazzi capire quali cartelle e file stanno occupando tutto quello spazio di archiviazione. Non solo vi mostra queste informazioni, ma vi permette di agire su di esse rimuovendo i file e le cartelle grandi (o piccole) per liberare spazio.

Poiché sono supportati i comandi di pulizia personalizzati, è possibile aggiungere fino a dieci diversi comandi che possono essere eseguiti su cartelle o file. L’idea è di aggiungere al programma funzioni che non sono supportate nativamente, il che è una grande idea . Per esempio, invece di spostare numerosi file di grandi dimensioni da un piccolo disco rigido a un altro disco più grande, si potrebbe semplicemente costruire un semplice comando che lo automatizza per voi in un click.

Una cosa che sarebbe bello avere in questo programma è un modo per salvare i risultati della scansione. Di solito ci vuole un bel po’ di tempo per completarli, soprattutto se si hanno molti file da scansionare, quindi sarebbe bello poter salvare i risultati e passare al setaccio i risultati in un secondo momento. In questo momento, se si esce dal programma, si deve eseguire di nuovo una scansione completa se si vogliono vedere gli stessi risultati.

Ci sono sicuramente altri strumenti gratuiti per l’analizzatore di dischi là fuori, ma si dovrebbe provare prima WinDirStat in modo da avere un’idea di quanto sia utile per capire cosa sta occupando così tanto spazio su disco.

Pro e contro di WinDirStat

A parte la velocità e il supporto del sistema operativo, c’è molto poco da odiare di WinDirStat:

Cosa ci piace

  • Si installa rapidamente

  • Supporta prospettive multiple di dimensioni di file

  • È possibile scegliere quale(i) disco(i) rigido(i) scansionare se si dispone di più unità

  • Permette di scansionare una sola cartella invece di un intero disco

  • Facile da cancellare i file all’interno del programma

Cosa non ci piace

  • Funziona solo su sistemi operativi Windows

  • Le scansioni sono talvolta lente

  • Nessuna opzione portatile (è necessario installarla)

  • Non è possibile salvare i risultati della scansione in modo da poterli riaprire in seguito

Ulteriori informazioni su WinDirStat

Dopo aver usato WinDirStat per un po’ di tempo, questi sono stati alcuni dei miei principali take away:

  • WinDirStat funziona su Windows 10 fino a Windows 95. Sul sito ufficiale di WinDirStat ci sono link a QDirStat (Linux) e Disk Inventory X (Mac), che assomigliano a WinDirStat ma hanno nomi diversi, quindi non sono proprio lo stesso programma.
  • È possibile eseguire la scansione di uno, più o tutti i dischi rigidi interni, le unità flash e i dischi rigidi esterni in una sola volta, oppure di una sola cartella
  • Una vista disponibile è data in modo da poter sfogliare le cartelle e i file come in File/Windows Explorer, tranne per il fatto che WinDirStat ordina le cartelle non per nome o data ma per la dimensione totale
  • C’è anche una lista di estensioni di file ordinabili che mostra quali formati di file (come MP4, EXE, RAR, ecc.) occupano più spazio. Include una descrizione del tipo di file, la percentuale di spazio disponibile totale che il formato sta utilizzando e quanti file di quel tipo sono presenti sull’unità/cartella
  • .

  • L’elenco delle estensioni serve anche come chiave di comprensione della treemap, che è una rappresentazione visiva di tutti i file sul disco e la loro rispettiva dimensione proporzionale ad ogni altro file (i file rappresentati come blocchi più grandi occupano più spazio su disco rispetto ai file mostrati come blocchi più piccoli)
  • È possibile copiare rapidamente il percorso in qualsiasi file o cartella
  • Il menu Cleanup fornisce un modo per aprire file e cartelle da WinDirStat, così come aprire la cartella in cui è memorizzato un file, lanciare il prompt dei comandi in una certa posizione, eliminare file/cartelle e visualizzare le proprietà di un elemento
  • È possibile modificare i colori per l’elenco delle directory dall’interno delle impostazioni di WinDirStat, oltre a visualizzare il tempo totale necessario per terminare una scansione
  • La luminosità, l’altezza, lo stile e le altre opzioni per la mappa colorata e scatolata possono essere personalizzate
  • I comandi a riga di comando personalizzati possono essere impostati per fare qualsiasi cosa supportata dalla riga di comando di Windows, come cancellare tutti i file TMP in una cartella selezionata, inviare tutti i nomi dei file di una cartella a un file di testo, ecc.
  • WinDirStat visualizzerà solo i primi 2 milioni di sotto-voci in una directory (che non dovrebbe essere un problema per la maggior parte delle persone), così come i file e gli alberi delle directory che non sono più grandi di 8.3 TB

Scaricare WinDirStat

Deja un comentario